Espulso perché spinto dall’arbitro. Lo strano fallo di Danilo Pereira

Quando il fallo lo fa l'arbitro: Danilo Pereira è stato vittima di un espulsione senza senso. Il portoghese viene spinto dall'arbitro e poi cacciato dal campo.

Danilo, difensore del Porto

549 condivisioni 1 commento 5 stelle

di

Share

L'arbitro non si tocca, nemmeno con un dito. Anzi, è consigliato mantenerne la debita distanza. Altrimenti la si paga: cartellino e via dritti negli spogliatoi. Per credere, domandare al malcapitato Danilo Pereira: centrocampista del Porto, espulso la settimana scorsa in una maniera alquanto bizzarra in una partita della coppa nazionale portoghese tra la Moreirense e i Dragoes. Già, perché i prossimi avversari della Juventus, oltre al match, hanno perso anche il loro centrocampista. Il motivo? Semplice, a sentire il direttore della gara, il sign. Luis Godinho:

Mi sono sentito 'aggredito' alle spalle da lui, da Danilo Pereira.

Episodio curioso. Ma sarà andato realmente così? Non proprio. Tutto il mondo infatti si sta facendo grasse risate a vedere il video del 'fantomatico' fallo commesso da Pereira. Questo perché il calciatore classe 1991 non ha proprio alcuna colpa.

Giù le mani

Al minuto 80 del match succede l'inverosimile. Le cose, come si vede dal video, sono andate in maniera totalmente diversa. L'arbitro, dopo aver ammonito Felipe (compagno di squadra di Pereira) per un fallo da gioco inizia a correre all’indietro andando a sbattere contro il giocatore del Porto. Bene, ma la colpa di chi è? Sicuramente non del 'povero' Danilo, colpevole soltanto di essersi trovato accidentalmente alle spalle del direttore di gara.

Proteste

L'impatto, dunque, è stato inevitabile. Malgrado Danilo abbia tentato all'ultimo secondo di cambiare traiettoria. Il signor Godinho, però, ha travisato la situazione: valutando le intenzioni del giocatore come anti sportive e contro il regolamento. E così fuori il cartellino giallo, che sommato ad uno preso in precedenza ha condannato il centrocampista alla doccia anticipata.

Durante la mia carriera avevo già assistito a molti episodi incredibili nel mondo del calcio, ma questo è stato senza dubbio il più vergognoso. Ho visto e rivisto le immagini un centinaio di volte e sinceramente non riesco proprio a capire i criteri che hanno portato questo signore a prendere una simile decisione

Nel frattempo il Porto ha perso la partita. Ovviamente il motivo della sconfitta non è da attribuire all'arbitro Godinho. I ragazzi di Espirito Santo, infatti, sono stati eliminati dalla competizione per effetto del gol di Chico Geraldes al 49’ minuto. E adesso, per fugare ogni dubbio sul fallo, riguardate il video e giudicate voi.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.