Anno nuovo, tempo di quote: le favorite del 2017 per i bookmaker

Dalla Champions League all'Europa League, fino ai cinque maggiori campionati europei: ecco chi sono le candidate principali secondo le agenzie di scommesse.

499 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

L'inizio dell'anno è il periodo tradizionalmente votato ai buoni propositi e ai pronostici. Chi trionferà in Champions League? Chi si "accontenterà" dell'Europa League? Chi conquisterà il titolo nei principali campionati europei? Tutte domande buone per questi primi giorni del 2017, quando i tornei nazionali (eccezion fatta per la Premier League) sono ancora in vacanza e le due più importanti competizioni continentali osservano la lunga pausa invernale. Il quotidiano iberico As ha raccolto le quote dei principali bookmaker: tante conferme, qualche sorpresa e ottimi spunti per chi volesse divertirsi con le proprie previsioni.

Il Real Madrid è stata l'ultima europea a conquistare un trofeo nel 2016: il Mondiale per Club in Giappone

Liga

Con tre punti di vantaggio sul Barcellona e una partita da recuperare, il Real Madrid non può che essere la favorita per la vittoria finale. Per i freschi campioni del mondo, ancora imbattuti in campionato, le quote viaggiano tra 1.44 e 1.53, per una media di 1.49: puntando un euro sui blancos, l'incasso sarebbe insomma molto ridotto. I blaugrana seguono invece con una quota media 2.69 (la maggior parte delle agenzie si attesta a 2.75). Nonostante l'attuale sesto posto in classifica, l'Atletico Madrid resta invece la candidata numero tre: la formazione di Simeone è in ogni caso staccatissima dal duo di testa, con una quota media di 36,25. A più del doppio troviamo il Siviglia di Sampaoli: il terzo posto non evita agli andalusi una quota media di 82.5.

Bundesliga

I soli tre punti che dividono Bayern Monaco e Lipsia non "spaventano" le agenzie di scommesse. Le chance di riscuotere somme rilevanti puntando sui bavaresi sono praticamente inesistenti: si viaggia tra i 1.06 e 1.08. Al sodalizio della Red Bull, invece, il secondo posto concede una quota minima di 8 e una massima di 11. Nulla a confronto del Borussia Dortmund: il trionfo delle Vespe, seste a tredici punti dal Bayern, verrebbe pagato 101 euro per ogni euro giocato. Se non fosse già abbastanza rischioso, basta prendere in considerazione l'Hertha Berlino: nonostante la terza piazza in campionato, la Vecchia Signora tedesca è quotata a 501.

Premier League

Le tredici vittorie consecutive del Chelsea non concedono sorprese: la grande favorita per il titolo in Inghilterra è la macchina schiacciasassi di Antonio Conte. La quota dei Blues si attesta attorno a una media di 1.63, di poco superiore insomma a quella prevista per il Real Madrid in Spagna. A sei punti di distanza, ecco il Liverpool di Klopp: 6 sono anche gli euro garantiti per ogni euro puntato sui Reds. Di poco staccato il Manchester City di Guardiola, terzo con una quota di 6.50. Sopra i 10, infine, i vari Arsenal (quota media di 12.00), Manchester United (19.00) e Tottenham (25.00).

Serie A

Per quanto riguarda il nostro campionato, si torna ai numeri "impietosi" già visti in Germania. La Juventus, prima con 4 punti sulla Roma e con una gara in meno, viaggia tra un minimo di 1.08 e un massimo di 1.15. Nessuno crede quindi nella rimonta di una delle dirette inseguitrici: i giallorossi si fermano a una quota media di 10.00, il Napoli terzo oscilla tra 15.00 e 23.00, mentre il Milan figura tra 41.00 e 81.00. La scalata in classifica dell'Inter, attualmente al settimo posto, verrebbe pagata invece 101 euro per ogni euro puntato.

Ligue 1

Eccolo, l'unico tra i primi cinque campionati europei a ribaltare nei pronostici la classifica attuale. Ricordiamola rapidamente: dopo 19 giornate, il Nizza è primo con 44 punti, seguita dal Monaco a 42 e dal Paris Saint-Germain a 39. Bene, ora ribaltatela: per i bookmaker infatti, i parigini rimangono gli stra-favoriti, con una quota che arriva massimo a 1.57 (ma ci sono anche agenzie che non accettano direttamente puntate sulla formazione di Emery). Subito dopo compare il Monaco, con quote oscillanti che vanno da 1.60 a 4.33. E il Nizza? La formazione di Balotelli è solo terza, tra 2.90 e 5.50.

Champions League

Arriviamo così alla massima competizione europea. Dove, rispetto ai pronostici della Liga, si consuma il "sorpasso" del Barcellona ai danni del Real Madrid. Messi e compagni sono infatti i candidati numeri uno dei bookmaker per il trionfo finale: la quota media per gli azulgrana, 4.46, è la più bassa di tutte. Occhio però soprattutto al Bayern Monaco: la squadra di Ancelotti segue a distanza ridotta a quota 5.00. Il bis del Real è la terza opzione più accredita: quota media di 5.75. Ancora una spagnola al quarto posto, l'Atletico Madrid con una media di 9.25. Seguono poi il Manchester City (11.75), il Borussia Dortmund (12.25) e la Juventus (13.25).

Europa League

Il dominio spagnolo, che regna in Champions, lascia spazio alle inglesi in Europa League. Senza più il Siviglia, cannibale nelle ultime tre edizioni, la caccia agli eredi degli andalusi vede in prima fila il Manchester United: il successo dei Red Devils di Mourinho e Ibrahimovic è quotato a 5.00. Anche la seconda pretendente arriva da Oltremanica: è il Tottenham di Pochettino, con una quota unanime per tutte le agenzie di 9.00. Al terzo posto, ecco un'italiana: le quote della Roma si attestano tra 13.00 e 14.00. L'avversaria dei capitolini, il Villarreal, viaggia invece tra i 18 e i 23 euro. Ma la prima tra le pretendenti spagnole è l'Athletic, con una quota media di 15.00.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.