Serie A, Perotti difende la scelta di Tevez: "Non è un mercenario"

Il giocatore della Roma comprende la scelta di mercato dell'Apache e dichiara di voler chiudere la carriera in Argentina: "Voglio una rivincita al Boca Juniors".

Trequartista Roma

909 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nella lunga lista di persone che stanno condannando la scelta di mercato di Carlos Tevez di trasferirsi in Cina, non figura Diego Perotti, trequartista della Roma, connazionale e pure lui ex giocatore del Boca Juniors.

Non credo che Tevez sia un mercenario: non va dimenticato che solo poco tempo fa è tornato dalla sua gente. Sicuramente avrà avuto buoni motivi per accettare l'offerta dei cinesi.

Attaccante argentino
Carlos Tevez nell'ultima partita con la maglia del Boca Juniors

Ha dichiarato il numero 8 dei giallorossi a Super Mitre. Tanta stima e anche un pizzico d'invidia, visto che lo stesso Perotti sogna di percorrere una tappa della carriera dell'Apache.

Il mio obiettivo è tornare in Argentina: se il Boca Juniors sarà d'accordo, voglio prendermi una rivincita. Ho ricordi dolorosi, non è stata una bella esperienza per via del mio infortunio. Non nascondo il desiderio di voler chiudere il cerchio e tornare nel club argentino più prestigioso, quello per cui faccio il tifo.

Diego Perotti è cresciuto nelle giovanili del Boca Juniors, ma solamente nel 2014 debutta in prima squadra, dopo le esperienze al Deportivo Moron e al Siviglia. Il ritorno in Argentina non va come previsto,Perotti viene frenato da un infortunio e totalizza solamente due presenze. I due anni in Serie A con il Genoa gli permettono di consacrarsi e attirare l'attenzione della Roma che nel gennaio 2016 lo acquista.

In Italia sono riuscito a tornare in forma dopo l'infortunio. Per il momento penso solamente alla Roma: voglio godermi questa bella esperienza.

Perotti è tornato sui livelli di Siviglia, dove si affermò come uno dei giocatori più talentuosi dell'intero panorama calcistico europeo. Con la maglia della Roma in 12 mesi ha segnato 10 gol e fatto 15 assist nelle 38 volte in cui è sceso in campo. Il prossimo obiettivo? L'Argentina.

La mia speranza è di tornare un giorno a vestire la maglia della Nazionale. Mi rendo conto che è difficile perché ci sono tanti giocatori forti, ma il ct Bauza mi ha detto che mi segue e sta apprezzando le mie prestazioni.

Giocatore Roma
Diego Perotti, trequartista della Roma che sogna il ritorno al Boca Juniors e in Nazionale

Parla poco Perotti, ma non dice mai cose banali. Il presente si chiama Roma, i sogni invece sono orientati verso il Sud America, per la precisione in Argentina. Divisa del Boca Juniors e maglia della Nazionale, magari al fianco del compagno Tevez.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.