Fuochi d'artificio in Eurolega, ecco i primi botti di mercato

Dopo l'arrivo di Gentile al Pana, si muovono anche le altre squadre: il colpo più importante lo fa il Darussafaka che prende il giovane fenomeno Ante Zizic.

Gentile è del Panathinaikos

81 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

A poche ore dall'arrivo del nuovo anno, anche le squadre dell'Eurolega si preparano a festeggiare il 2017 con i botti. In questo caso si tratta di botti di mercato. In vista dell'imminente inizio del girone di ritorno, diverse squadre hanno l'obiettivo di rafforzare ulteriormente il proprio roster per provare ad arrivare il più lontano possibile nella massima competizione europea, che si concluderà a maggio con le Final Four di Istanbul.

Esordio con 5 assist per Gentile con la maglia del Panathinaikos

In ordine temporale, la prima squadra che si è rinforzata è il Panathinaikos che ha preso in prestito dall'EA7 Milano Alessandro Gentile. L'ex capitano ha già esordito con la maglia dei greens nel campionato greco, mentre la prima in Eurolega arriverà il prossimo 6 gennaio nella sentitissima sfida con l'Olympiacos valida per la prima giornata di ritorno. E anche lo stesso Oly, visto l'infortunio di Daniel Hackett che rimarrà lontano dai parquet fino alla fine della stagione, è intervenuto sul mercato. La squadra del Pireo ha fatto "spesa" nel campionato italiano, prendendo l'ormai ex canturino Dominic Waters. Il playmaker americano era arrivato a Cantù a stagione in corso e stava viaggiando a 14.6 punti di media a partita.

Il tweet con cui l'Olympiacos ha presentato Waters

Un'altra squadra che ha pescato dal campionato italiano è il Galatasaray. I campioni dell'Eurocup, dopo le partenze di Smith e Dentmon, hanno preso da Capo d'Orlando il playmaker italo-uruguaiano Bruno Fitipaldo, pagando un buyout di 150mila dollari. Fitipaldo, che ha firmato un contratto di un anno con opzione sul secondo, con la maglia di Capo segnava oltre 15 punti di media a partita. Per uno che arriva, c'è uno che va. Si tratta di Deon Thompson che sembra sempre più vicino alla rescissione del contratto col Galatasaray e al passaggio alla Stella Rossa.

Bruno Fitipaldo in maglia Capo d'Orlando

Rimanendo in Turchia, anche Efes e Darussafaka hanno fatto modifiche o aggiunte al roster. L'Anadolu Efes, in un'operazione di scambio col Banvit, ha preso Can Maxim Mutaf in cambio di Furkan Korkmaz. Ma è la squadra di coach David Blatt ad aver fatto, fino ad ora, il colpo più grosso. Dal Cibona Zagabria, infatti, è arrivato Ante Zizic. Classe 1997, il centro croato è stato scelto al primo giro dell'ultimo draft NBA dai Boston Celtics alla 23esima posizione. Nonostante la giovanissima età, Zizic ha già fatto vedere numeri impressionanti: nella Basketball Champions League viaggiava a 16 punti di media a partita, mentre nella Lega Adriatica i punti erano 20 da aggiungere ai quasi 10 rimbalzi a partita. Un colpo grosso insomma per il Darussafaka.

Ante Zizic il giorno del Draft NBA

Infine, anche Bamberg e Maccabi Tel Aviv hanno sistemato qualcosa della propria squadra. Gli israeliani hanno ufficializzato il loro terzo allenatore in questa stagione: si tratta di Ainars Bagatskis, ex assistente di Blatt al Darussafaka, che prende il posto del dimissionario Hadar. I tedeschi, invece, hanno firmato per 2 mesi l'americano Jerel McNeal, guardia americana già vista in Italia a Montegranaro nel 2011.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.