Ufficiale, Tevez allo Shanghai Shenhua: i dettagli dell'operazione

Il calciatore argentino è stato pagato 11 milioni di euro al Boca Juniors e in Cina percepirà 40 milioni di euro netti all'anno per le prossime due stagioni.

377 condivisioni 0 commenti

di

Share

Carlitos Tevez è un nuovo giocatore dello Shanghai Shenhua, ora è ufficiale. Il calciatore argentino lascia il Boca Juniors per giocare nel campionato cinese, dove prenderà lo scettro (almeno momentaneamente) di giocatore più pagato del globo. La comunicazione è arrivata nella notte direttamente dal profilo Twitter degli Xeneizes, che gli hanno dato il loro "a presto":

Il Boca Juniors ha raggiunto un accordo con lo Shanghai Greenland Shenhua per il trasferimento di Carlos Tevez, rispettando la volontà del giocatore di continuare la sua carriera calcistica nel paese asiatico.

40 netti all'anno

L'Apache si metterà così al servizio del club guidato dal tecnico uruguaiano Gustavo Poyet (che ha sostituito Gregorio Manzano) nella Chinese Super League, con il quale ha firmato per i prossimi due anni. Il trasferimento ha portato 11 milioni di euro nelle casse del Boca Juniors (il cui contratto di Tevez scadeva a giugno 2017), mentre sono circa 40 netti all'anno quelli che guadagnerà il giocatore, ben 721mila euro a settimana al tasso di cambio attuale. Lo Shanghai Shenhua si è inoltre riservato la possibilità di rientrare del 60% dell'investimento fatto con il Boca Juniors, quindi 6,6 milioni, che l'ex attaccante della Juventus dovrà versare personalmente nel caso in cui decidesse di interrompere dopo un solo anno di contratto il suo rapporto con il nuovo club.

Shenhua signs Carlos Tevez from Boca Juniors. Welcome, Carlitos!! @tevezoficial

A photo posted by Shanghai Shenhua (@shanghaishenhua) on

Tagliato Demba Ba

L'arrivo di Tevez obbliga adesso lo Shanghai Shenhua a "tagliare" uno dei suoi 4 stranieri, per rimanere così entro i limiti imposti dalla riforma del 2004 della Chinese Football Association, cioè massimo 4 giocatori stranieri di movimento (di cui solo 3 schierabili contemporaneamente) più eventualmente un altro che però abbia la cittadinanza di un paese appartenente all'Asian Football Confederation. Il sacrificato sarà il 31enne senegalese Demba Ba, che prima del suo terribile infortunio (frattura di tibia e perone) dello scorso luglio, aveva realizzato 17 gol in 21 partite. Resteranno in rosa invece il nigeriano Obafemi Martins e i colombiani Fredy Guarín e Giovanni Moreno.

Esordio a febbraio

Tevez è atteso a gennaio per l'inizio della preparazione, anticipata rispetto al solito da Poyet per arrivare pronti all'importante partita di qualificazione per la fase a gruppi della Champions League asiatica del prossimo 8 febbraio allo stadio Hongkou: lo Shanghai Shenuha giocherà contro la vincente tra Global (Filippine), Tampine Rovers (Singapore) e la favorita Brisbane Roar (Australia).

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.