UFC 207, la preliminary card: Vettori porta avanti il sogno italiano

Il 2016 è pronto a chiudersi col botto. Sia la preliminary che la main card di UFC 207 ci riserveranno infatti match ad alto tasso di spettacolarità, con un occhio all'Italia.

249 condivisioni 0 commenti

di

Share

UFC 207 lascerà alle sue spalle un 2016 ricco di gioie, dolori, ansie e sollievi. Un'annata in cui grandi campioni sono caduti, altri si sono rialzati e altri ancora si sono elevati ad un simile rango dopo exploit degni di nota. La preliminary card del prossimo evento porterà in dote anche il secondo match in UFC dell'alfiere italiano Marvin Vettori - in attesa di scoprire quale sarà il prossimo step per l'altro esponente tricolore Alessio Di Chirico -, che affronterà il brasiliano Antonio Carlos Junior, vincitore del TUF Brazil: 3 nella categoria pesi massimi.

Brandon Thatch vs Niko Price

Primo match della card preliminare che offrirà un interessante confronto nella categoria pesi welter tra Brandon Thatch (11-4) e Niko Price (8-0). Quest'ultimo, imbattuto e all'esordio assoluto in UFC, rappresenterà l'estremo giudizio per Thatch: giunto a tre sconfitte consecutive, l'ex campione ROF è a rischio taglio, prospettiva questa quasi certa in caso di nuova sconfitta. Bel test invece per Price, le cui qualità verranno saggiate da un fighter abbastanza esperto ma altrettanto discontinuo.

All the hard work is done. Photo credit @dsimonsayz #ufc207 #rukus #teamelevation #MusclePharm #deathcrew

A photo posted by Brandon Thatch (@brukus) on

Mike Pyle vs Alex Garcia

Altro match nella categoria pesi welter quello tra il quarantunenne Mike Pyle (27-12-1) ed Alex Garcia (13-3). Reduci entrambi da due sconfitte negli utlimi tre match, sia Pyle che Garcia sono attualmente alla ricerca del rilancio. Ambedue possono vantare ormai un discreto trascorso in UFC, seppur composto da alti e bassi che ne hanno minato la scalata nei ranking della divisione. Interessante comunque sarà il confronto tra i due, che senza dubbio offriranno spettacolo vista la voglia di riscatto scaturita a seguito dei recenti risultati.

Antonio Carlos Junior vs. Marvin Vettori

Secondo match nella promotion più importante al mondo per l'italiano Marvin Vettori (11-2), che tenterà di confermare la bella vittoria ottenuta su Alberto Uda all'esordio in UFC sfidando l'ostico Antonio Carlos Junior (6-2-1). Sei vittorie negli ultimi sei match per Vettori - cinque di questi disputati in terra italiana -, protagonista assoluto delle prime tre edizioni del Venator FC. Una vittoria ed una sconfitta invece per l'avversario, impostosi su Leonardo Augusto Guimares lo scorso 17 settembre. Dal Brasile gridano già alla carneficina, essendo Carlos Junior - vincitore del TUF Brazil: 3 - atleta dall'enorme mole, dal gran grappling e dalla discreta completezza in tutte le fasi del combattimento. Fattore importante che potrebbe giocare un ruolo determinante nell'incontro sarà l'esplosività di Vettori - manifestatasi ancor di più nel passaggio dai welter ai medi -, difficilmente arginabile anche considerando il cardio non irresistibile dell'atleta carioca, che non ha mai fatto mistero di tagliare davvero parecchio peso per rientrare al limite delle 185 libbre, lui che è un massimo naturale.

Johny Hendricks vs Neil Magny

Destino alquanto ingrato per l'ex campione pesi welter Johny Hendricks (17-5), relegato ad esponente di rilievo della card preliminare a seguito di un trend negativo causato in primis da una mancanza di abnegazione e dalla presenza di alcune leggerezze che ne hanno fortemente minato il recente percorso in UFC. All'angolo opposto vi sarà invece Neil Magny (18-5), reduce dalla sconfitta inflittagli da Lorenz Larkin lo scorso 20 di agosto, arrivata dopo ben tre vittorie consecutive su esponenti d'alto rilievo della divisione al limite delle 170 libbre. Match da dentro o fuori per Hendricks, che ha ammesso di meditare un ritiro anticipato a prescindere dall'esito dell'incontro per trascorrere più tempo con la propria famiglia.

Gli appuntamenti su FOX Sports

Puntate la sveglia presto nella notte tra venerdì 30 e sabato 31 dicembre: a partire da mezzanotte e un quarto potrete assistere allo special "Marvin Vettori: Italian Dream a Las Vegas". Subito dopo, alle ore 1:15, spazio al countdown di UFC 207 - versione italiana inclusa -, fino a giungere alle fatidiche ore 2:00. In quel momento si apriranno le danze nella preliminary card di UFC 207, all'interno della quale troverà compimento il match di Marvin Vettori. A partire dalle ore 4:00 infine si potrà assistere alla main card dell'evento, che vedrà tra gli altri incontri anche l'attesissimo ritorno di Ronda Rousey, che sfiderà la campionessa pesi gallo femminili Amanda Nunes. Appuntamento dunque alla notte tra venerdì e sabato su FOX Sports, canale 204 di Sky, per un tour de force all'insegna delle arti marziali miste!

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.