Litigò con Immobile e infortunò Reus: Erdmann ora fa marketing da Serie C

Diue anni fa Dennis Erdmann colpì Marco Reus e lo costrinse a uscire dal campo in barella. Ora fa pubblicità alla propria linea di abbigliamento inviandogli per Natale una felpa molto provocatoria.

Dennis Erdmann sfotte Reus e gli regala una felpa molto provocatoria

644 condivisioni 0 commenti

di

Share

Bene o male, purché se ne parli. Pur di fare un po’ di pubblicità va bene tutto. Vendere anche a costa di mettersi in cattiva luce. È così che funziona. Vi ricordate di Dennis Erdmann? Probabilmente no, eppure ne avete sentito parlare. Un giocatore come tanti, da anni impegnato nella terza serie tedesca. Ora con l’Hansa Rostock, prima con la Dynamo Dresda. Due anni fa, quando giocava per la Dynamo, affrontò il Borussia Dortmund in coppa di Germania. Quell’anno fra i gialloneri c’era Ciro Immobile. Era il 3 marzo del 2015. Due settimane dopo il Borussia avrebbe dovuto giocare il ritorno degli ottavi di Champions League con La Juventus. Per questo, vista la netta differenza tecnica fra le due squadre, l’importante era solo che nessuno si facesse male. Erdmann, difensore della Dynamo, lo sapeva. E giocava duro. Durissimo. Diede per tutta la partita calci sia a Immobile che a Marco Reus. Ciro rispose a tono: prima segnò due gol e quando si sentì dire da Erdmann che era scarso gli pose una semplice domanda:

Ma tu sai quanto guadagno io e quanto invece prendi te?

Marco fu meno fortunato. Uscì dal campo in barella. Erdmann lo aveva colpito con un calcione a palla già lontana. A fine partita però non chiese scusa, anzi provocò:

In passato ho giocato anche in ottava serie, lì quel contrasto non sarebbe mai stato considerato fallo. Nel calcio business evidentemente i giocatori sono trattati con i guanti e non sono abituati a certe entrate.

Ora però al business ci pensa lo stesso Erdmann, che, a quasi due anni di distanza, ha lanciato una  linea di abbigliamento e sfrutta quel famoso episodio per provocare Reus e pubblicizzarsi in maniera alquanto antipatica.

Il fatto

A Natale a Reus è arrivato un pacchetto inaspettato. Il mittente era proprio Erdmann. All’interno una felpa con cappuccio della sua linea di abbigliamento. Sulla felpa una scritta impossibile da fraintendere:

Fra i dilettanti non sarebbe stato fallo.

Non contento Erdmann ha pensato bene di peggiorare ulteriormente la propria situazione, allegando una lettera al pacco, nel quale sfotte Reus per i suoi continui infortuni:

Un piccolo pensiero per il tempo trascorso insieme. E visto che adori le vacanze brevi, vieni a trovarmi sul Mar Baltico.

Bene o male purché se ne parli. Erdmann aveva voglia di un po’ di pubblicità. Poco importa se, ancora una volta, si è messo in cattiva luce.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.