Inghilterra, scommette una sterlina, ne vince 223mila grazie al cash out

Lo scommettitore ha fatto cash out a qualche minuto dalla fine delle partite, rinunciando alla potenziale vincita di 1,2 milioni. Il destino gli darà ragione.

Oliver Giroud esulta dopo il gol dell'1-0 dell'Arsenal contro il WBA

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Se non fosse stato per il cash out, il misterioso scommettitore inglese che nel Boxing Day ha indovinato ben 19 risultati sui 21 scommessi, non sarebbe diventato così famoso. Anzi, rischia di diventare uno degli scommettitori più "tempestivi" della storia. 

Come rivelato dalla Betfair, una delle più famose agenzie di scommesse d’Europa, un signore del quale non possono ovviamente rivelare l’identità, il 26 dicembre scorso ha scommesso appena 1 pound su ben 21 partite delle varie divisioni inglesi. All’86° minuto, quando Olivier Giroud ha segnato il gol del vantaggio dell’Arsenal contro il WBA, non poteva credere che ben 19 (2 si sarebbero giocati in serata) dei 21 match scommessi erano oramai indovinati. 

Con ancora pochissimi minuti da giocare, l’uomo ha scelto di non sfidare troppo la fortuna e di rinunciare al potenziale 1,5 milioni di euro di vincita, cliccando sul tasto di cash out e intascandone la bellezza di 250 mila. Mai scelta si rivelò più saggia. Solamente 4 minuti più tardi infatti, il Wycombe pareggerà in extremis contro il Plymouth Argyle, risultato che avrebbe fatto saltare l’intera schedina del fortunato scommettitore. 

Il cash out è una formula che funziona. In questo caso, come in tante altre situazioni in passato, i nostri clienti si sono trovati difronte all’ardua scelta di rischiare di andare fino in fondo o di accontentarsi di una somma minore. Siamo contenti che in questo caso lo scommettitore si sia regalo un sereno Natale. 

Così ha commentato una portavoce dell’agenzia, dopo che l’assegno di circa 250 mila era stato staccato. Fino a questo momento nessuno era riuscito a racimolare una tale cifra utilizzando la nuova formula del cash out e con un tempismo quasi olimpionico. C'è da scommettere che non sarà l'ultimo!

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.