Real Madrid: Pepe ai saluti. La Cina gli offre il doppio di Florentino

Le offerte cinesi per l'esperto difensore, prossimo ai 34 anni, sembrano imbattibili. Il portoghese però è indeciso perché in Cina teme di perdere visibilità in vista dei Mondiali.

Pepe

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Uno che di fronte al proprio nome, Képler Laveran Lima Ferreira, ha scelto di farsi chiamare Pepe - e come avrebbe fatto a diventare famoso con un nome del genere? - non dovrebbe metterci molto nemmeno in questi giorni per decidere il proprio futuro al Real Madrid.

Di sicuro Pepe, 34 anni a febbraio, ha un piede e mezzo fuori dalla Casa Blanca: il suo contratto è in scadenza a giugno e da oltre un anno il suo agente, il mitico Jorge Mendes, sta trattando il rinnovo col Real Madrid. Apparentemente non c'è nulla da trattare: Pepe a Madrid guadagna attualmente circa 4,5 milioni di euro e il Real offre un accordo annuale con opzione sul secondo in base al rendimento, mentre l'attuale squadra cinese di Manuel Pellegrini, l'Hebei Fortune, mette sul tavolo 10 milioni di euro netti a stagione per due anni.

A 34 anni, insomma, non ci sarebbe da pensarci su due volte. Tre anni al Porto e dieci al Real fanno già una bella carriera, se poi gli si aggiunge un palmares che pochi possono vantare - 4 campionati vinti, fra Portogallo e Liga, 2 Champions League, 1 Intercontinentale, 2 Mondiali per Club e 1 Supercoppa Uefa, oltre al Titolo Europeo con la Nazionale - il suo caso appare ben diverso da quello di Oscar. Nessuno potrebbe eccepire nulla: Pepe ha tutti i diritti di andare a godersi il dorato e strapagato esilio cinese.

Pepe col connazionale Cristiano Ronaldo

Ma... c'è un ma: fra un anno e mezzo ci sono i Mondiali e il portoghese, che si sente ancora in piena forma, vorrebbe disputarli da campione d'Europa in carica e la scelta cinese rischia di penalizzarlo, facendolo cadere nel dimenticatoio. Per questo le squadre europee che sono in coda fuori dall'ufficio di Mendes hanno qualche fondata speranza: non tanto le spagnole, per Pepe sarebbe una specie di tradimento, quanto inglesi e Juventus ci proveranno fino in fondo.

Il mio rinnovo è nelle mani del club, io devo aspettare. Ho sempre detto che aspetterò Madrid fino all'ultimo momento e lo sto facendo

Ha ricordato Pepe nelle settimane scorse. Entro un mese si conoscerà il suo destino.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.