Nurmagomedov: "Voglio spaccare la faccia a Ferguson, magari a UFC 209"

Il prossimo sfidante di Conor McGregor passerà dalla sfida tra Khabib Nurmagomedov e Tony Ferguson. Intanto il russo scalda i motori, chiedendo a gran voce l'irlandese.

Nurmagomedov UFC Copyright: UFC.com

122 condivisioni 0 commenti

di

Share

"E vissero tutti felici e contenti". Sembra avviarsi verso questa strada l'interminabile tira e molla creatosi tra UFC, Khabib Nurmagomedov e Tony Ferguson. Dopo le recenti uscite mediatiche di quest'ultimo - che pretendeva a gran voce borse più ricche - e la chiamata in causa dell'eventuale rimpiazzo Nate Diaz, la promotion più importante al mondo nel settore delle MMA potrebbe aver definitivamente sbrogliato la matassa, facendo sì che il tanto atteso incontro trovi compimento a UFC 209, probabilmente con un titolo ad interim in palio.

Si dovrà dunque attendere giusto qualche mese prima di assistere al tanto atteso confronto tra due dei pesi leggeri migliori in circolazione. Chi uscirà vincitore dall'incontro che si terrà nel 2017 affronterà Conor McGregor per il titolo indiscusso di campione al limite delle 155 libbre.

Tempo di trash talking

Poteva il buon Khabib attendere prima di cominciare a lanciare nuove e pesanti provocazioni nei confronti dell'ormai probabile prossimo avversario? Palpabile l'antipatia tra i due contendenti - anche in virtù dei continui battibecchi mediatici da un anno a questa parte -, come confermato anche dalle dichiarazioni di Nurmagomedov a RT Sport.

Sarà un match d'alto livello, entrambi abbiamo delle grandi strisce positive in UFC. Tutti vorranno vedere l'incontro, sarà una serata bella tosta. Ferguson? Ottimo combattente, ma parla troppo. Per questo mi sa che dovrò spaccargli la faccia! Sono davvero in fibrillazione al pensiero di affrontarlo.

UFC 209 sarà il secondo evento numerato del 2017, e troverà compimento il prossimo 4 di marzo alla T-Mobile Arena di Las Vegas, Nevada. In attesa che Ferguson controbatta - aspettando la contro-controbattuta e così via nell'arco delle settimane - non resta che attendere soltanto l'annuncio formale da parte dei vertici della promotion, che in caso di assenso congiunto e in assenza di intoppi potrebbero anche ufficializzare il match nel giro di una manciata di giorni.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.