Firmare con un altro club a mercato chiuso? Si può perché...

L'ufficialità dell'acquisto e la deposizione del contratto sono due cose diverse: ecco perché si può prendere un calciatore prima dell'inizio del calciomercato.

472 condivisioni 0 commenti

di

Share

È possibile firmare con un altro club prima dell'inizio di una sessione di mercato? La risposta è affermativa e la sua spiegazione molto semplice. Tutto sta nel separare l'ufficialità dell'acquisto dalla deposizione del contratto. Ci spieghiamo meglio: è vero quando si dice che il calciomercato non finisce mai. Per tutto l'anno i dirigenti cercano occasioni per alzare il livello della rosa a disposizione dell'allenatore. Una volta trovati calciatore e accordo, si procede con la firma del contratto. Questo, se la finestra di mercato è aperta, sarà depositabile nei registri della federazione da subito. Con la finestra chiusa, la firma sarà valida soltanto a partire dal primo giorno della successiva sessione di trasferimenti. Una semplice questione di tempistica, quindi.

Pavoletti, Oscar e Draxler

Posso annunciare che Leonardo Pavoletti ha firmato il contratto ieri (23 dicembre, ndr). Una volta superate le visite mediche, potrà allenarsi con i compagni.

Parole di Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli che ha di fatto annunciato l'acquisto dell'ormai ex attaccante del Genoa. Pavoletti ha firmato prima del 3 gennaio 2017 (giorno dell'inizio della sessione invernale di mercato della Serie A), eppure sarà solo da quella data che diventerà a tutti gli effetti un giocatore di Sarri. Gli accordi tra Genoa, Napoli e il calciatore sono già stati trovati, sarebbe stato inutile attendere ancora qualche giorno per mettere una sigla già virtualmente scritta.

Pavoletti.Copyright GettyImages
Pavoletti in conferenza stampa, con la maglia di rappresentanza della Nazionale.

Pavoletti non è il solo acquisto ufficializzato a fine 2016 e valido dal 2017. Il centravanti è in buona compagnia, con lui ci sono Oscar e Julian Draxler: il fantasista del Chelsea ha firmato con lo Shanghai SIPG, il teutonico è passato dal Wolfsburg al PSG. Fanno parte di questo elenco anche i meno celebrati Green (andrà in prestito dal Bayern allo Stoccarda), Armero (dall'Udinese al Bahia) e Vranjes (dal Tom Tomsk all'AEK Atene).

Gli svincolati

Discorso diverso per gli svincolati: i calciatori rimasti senza squadra al termine della sessione estiva possono accasarsi in una nuova squadra in qualsiasi momento, anche prima dell'inizio del mercato invernale. Non è tuttavia il caso di Joey Barton: lui ha giocato con i Rangers Glasgow fino a novembre, pertanto il contratto col Burnley, firmato il 20 dicembre, sarà effettivo solo dal 1 gennaio, giorno in cui inizierà la campagna acquisti della Premier League.

Barton.Copyright GettyImages
Joey Barton con la maglia dei Rangers Glasgow.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.