Calciomercato, la Cina ha ancora fame: offerti 43 milioni a Rooney

Guangzhou Evergrande e Beijing Guoan corteggiano il capitano del Manchester United e dell'Inghilterra: se ne riparlerà soltanto la prossima estate.

Wayne Rooney, attaccante del Manchester United corteggiato dalla Cina

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

In Cina è aperta la caccia grossa. Dopo Oscar e Tevez, il prossimo obiettivo del calciomercato è la bandiera del Manchester United Wayne Rooney. I club asiatici ci stanno provando indiscriminatamente un po' con tutte le stelle del football, vogliono portare i campioni del calcio nel proprio mondo in una sorta di rivisitazione in chiave calcistica di Space Jam, il film di animazione del 1996 con protagonista Michael Jordan e i Looney Toones. Certo, ci sono un po' di differenze: in quel caso gli alieni cattivi avevano rubato il talento dei campioni del basket NBA con l'inganno, i club cinesi invece lo fanno alla luce del sole, semplicemente offrendo una pioggia di milioni.

Da Hulk a Tevez

Alcuni giocatori hanno rifiutato privilegiando la competitività, altri invece (come Hulk e Pellè) si sono tuffati nella montagna di denaro proposta sullo stile di Paperon de' Paperoni (tanto per restare in tema di cartoni animati). Ha scelto questa seconda via Oscar, che dal Chelsea si è trasferito allo Shanghai SIPG per 60 milioni di euro e ne guadagnerà 25 ogni anno, circa 476.758 euro a settimana. Stesso discorso dicasi per Carlos Tevez, che invece ha salutato l'amato Boca Juniors per accasarsi allo Shanghai Shenhua, dove avrà modo di contare ogni giorno i 38 milioni annuali che gli sono stati riservati, circa 735mila euro a settimana. Il primato di calciatore più pagato al mondo al momento è suo per distacco, ma la Cina ci ha ormai abituato che questa classifica è instabile e aleatoria. E infatti, dopo aver incassato l'ultimo sì convinto di Tevez, il nuovo obiettivo è diventato Wayne Rooney, capitano dell'Inghilterra e del Manchester United. Su di lui hanno messo gli occhi Guangzhou Evergrande Taobao e Beijing Guoan, due club che sarebbero ben disposti di farlo diventare il nuovo calciatore leader degli stipendi mondiali.

Rooney per l'estate

L'offerta deve essere per forza di cose mostruosa, perché l'inglese già oggi guadagna 16,2 milioni di euro l'anno, con un contratto in scadenza tra due stagioni. Si parla infatti di proposte sui 43 milioni a stagione (735mila a settimana), ma ogni discorso dovrà essere rimandato sicuramente alla prossima estate. Rooney non ha nessuna intenzione di lasciare i Red Devils adesso, a 2 sole reti di distanza dalle 250 del record assoluto nella storia del Manchester United di Sir Bobby Charlton. Ogni discorso è rinviato dunque di sei mesi, soprattutto se Mourinho continuerà a usarlo con il contagocce. Solo a luglio si saprà se Rooney diventerà il calciatore più pagato al mondo. Sempre poi che Messi non decida di accettare l'altra proposta, ancora più mostruosa, da 100 milioni di euro a stagione per 5 anni: significherebbe quasi 2 milioni a settimana per l'argentino. E Rooney in quel caso dovrebbe "accontentarsi" di un "misero" secondo posto.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.