Calciomercato, Courtois sogna il trasferimento al Real Madrid

Il portiere del Chelsea avrebbe rivelato ad alcuni compagni di squadra di voler tornare in Liga a partire dalla prossima stagione: l'obiettivo sono le Merengues.

Thibaut Courtois, portiere del Chelsea

874 condivisioni 0 commenti

di

Share

Quando nella sessione di calciomercato estiva del 2014 tornò al Chelsea, sembrava che il cerchio si fosse chiuso. Sembrava. Perché Thibaut Courtois, adesso, pare avere nostalgia di Madrid, dove il club di Abramovich lo mandò in prestito per due anni all'Atlético, subito dopo averlo ingaggiato giovanissimo dal Genk. A distanza di due stagioni quel portierino belga di belle speranze rientrò da certezza assoluta, come uno dei numeri uno più forti nel panorama internazionale.

Un sogno Real

Con i Colchoneros si misurò ad alti livelli, trovando una continuità di rendimento che in quel momento in Premier League non avrebbe avuto con un gigante come Peter Cech davanti a sé. Vederlo all'opera nella Liga, però, ha fatto sì che il Chelsea lasciasse partire l'estremo difensore ceco a cuor leggero (addirittura all'Arsenal), per un fisiologico ricambio generazionale in porta. Courtois non lo ha fatto rimpiangere, ora però il rischio per i Blues è di dover fare i conti con il passato. Secondo quanto rivelato da Marca, infatti, l'attuale portiere della società londinese avrebbe manifestato ai suoi compagni di squadra e amici più stretti la volontà di tornare a Madrid, stavolta per indossare la maglia del Real, a partire dal prossimo 30 giugno. Già in passato il club di Florentino Perez chiese informazioni su di lui, proprio dopo il primo anno di prestito ai cugini dell'Atlético, che però lottarono per far sì che il Chelsea lo confermasse con Simeone per almeno un altro anno.

Il Chelsea resiste

Ora però la situazione è diversa, lo stesso Courtois potrà avere un peso specifico diverso sull'eventuale trasferimento. E il 24enne sa che i Blancos stanno valutando il possibile ingaggio di un altro portiere: c'è molta fiducia in Keylor Navas, ma allo stesso tempo si vuole trovare qualcosa di meglio rispetto al costaricano, vittima di qualche infortunio di troppo. L'ex Atlético Madrid vorrebbe infilarsi in questo spiraglio che si sta palesando, anche se nello spogliatoio del Chelsea i suoi compagni di squadra stanno tentando in tutti i modi di convincerlo a rivedere le proprie considerazioni. In ogni caso resta da aggirare lo "scoglio" Abramovich: il magnate russo non ha certo bisogno di soldi (che il Real comunque sarebbe ben felice di investire offrendo anche un contratto astronomico al giocatore) e soprattutto non ha alcuna intenzione di veder partire una sua scommessa vinta, il cui cartellino è stato valutato qualche mese fa ben 90 milioni. I due club dovranno lavorare molto per trovare un'intesa per l'eventuale trasferimento. La volontà del giocatore però potrebbe giocare un ruolo importante. E quella di Courtois, al momento, è di tornare a Madrid, sponda Real.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.