Eurolega - Il Fenerbahce cerca vendetta a Mosca. Real nell'inferno di Belgrado

A Mosca va in scena il remake della finale di Berlino, col CSKA privo di Teodosic e De Colo. Real e Oly in trasferta contro Stella Rossa e Bamberg. Milano impegnata a Barcellona.

Real ospite della Stella Rossa

32 condivisioni 0 commenti

di

Share

Con meno di 48 ore di riposo nelle gambe, i giocatori dell'Eurolega sono pronti a tornare sui parquet per la quattordicesima giornata. L'ultimo turno prima del Natale vede partite di altissimo spessore. Una su tutte la sfida di venerdì tra il CSKA Mosca e il Fenerbahce, che sarà trasmessa in diretta su Fox Sports alle 18. Venerdì, a Barcellona, scendere in campo anche Milano (diretta Fox Sports alle 21.00, con ampio pre-partita a partire dalle 20.30). Tra le partite di giovedì spiccano Stella Rossa contro Real Madrid e Bamberg contro Olympiacos. Entrambe i match saranno trasmessi su Fox Sports, il primo in diretta alle 19.00 e il secondo in differita a partire dalle 21.00.

Stella Rossa-Real Madrid (giovedì 22/12 in diretta su Fox Sports, alle ore 19.00)

Dopo aver liquidato con estrema facilità il Bamberg di Melli e Trinchieri, il Real Madrid vola a Belgrado dove affronterà la Stella Rossa. La squadra spagnola ha ripreso velocemente a vincere dopo il passo falso in Turchia, contro il Darussafaka. I serbi, invece, martedì hanno perso in casa dell'Olympiacos, rimediando così la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite. L'ultima sfida tra le due squadre risale alla passata stagione, quando alla Kombank Arena a vincere furono i serbi che si imposero 94-88 grazie alle ottime prove di Zirbes e Miller. I restanti tre precedenti, invece, hanno sempre visto la vittoria dell Real Madrid.

Il Real ha ritrovato il suo leader Sergio Llull

La squadra madrilena ha ritrovato il suo capitano Sergio Llull e contro i serbi potrebbe tornare a disposizione anche Anthony Randolph, tenuto a riposo precauzionale contro il Bamberg. In caso di un'ulteriore assenza dell'americano, coach Laso può contare su un ritrovato Ayon. Il lungo messicano sta vivendo un ottimo momento di forma e contro il Bamberg ha fatto valere tutta la sua fisicità. Coach Radonjic, invece, avrà tutta la squadra a disposizione, a partire da Kuzmic e SimonovicLa difesa della Stella Rossa è una delle migliori del torneo, ma contro il Real Madrid dovrà fare gli straordinari: la squadra spagnola, infatti, ha il secondo migliore attacco dell'Eurolega. La partita inizierà alle 19.00 e sarà in diretta su Fox Sports, con pre-partita a partire dalle 18.45.

Brose Bamberg-Olympiacos (giovedì 22/12 in differita su Fox Sports, alle ore 21.00)

Alla Brose Arena di Bamberga arrivano i greci dell'Olympiacos. I padroni di casa solo 48 ore fa hanno perso malamente in casa del Real Madrid e contro i greci hanno l'opportunità di riprendere a vincere. I biancorossi del Pireo, invece, hanno battuto la Stella Rossa trovando la sesta vittoria nelle ultime sette partite. Coach Sfairopoulos arriva in Germania senza Hackett e Printezis, ma con le sorprese positive Agravanis (classe '94) e Milutinov, fondamentali nella vittoria contro i serbi. Anche coach Trinchieri arriva alla partita con due piacevoli sorprese: Staiger e Theis, i migliori nella trasferta di Madrid.

Nicolò Melli in azione contro il CSKA

Se non fosse stato per l'infortunio di Daniel Hackett, la partita tra Bamberg e Olympiacos poteva essere uno dei tanti derby italiani d'Eurolega. A rappresentare il nostro paese rimane quindi il solo Nicolò Melli. Il giocatore nativo di Reggio Emilia è il totem della squadra tedesca, una certezza per coach Trinchieri. A Madrid, complice anche lo strapotere del Real, Nicolò ha reso meno del solito e si è fermato a quota 7 punti. Melli rimane il miglior realizzatore e il miglior rimbalzista della squadra e, contro l'Olympiacos dovrà tentare di trascinare i suoi alla vittoria. La squadra tedesca ha perso 5 partite su 9 con uno scarto inferiore ai 5 punti, dimostrando di essere all'altezza di chiunque; l'Oly, però, è a quota 4 vittorie consecutive e non vorrà fermare la sua corsa. La partita inizierà alle ore 20.00 e sarà trasmessa in differita su Fox Sports, a partire dalle ore 21.00.

CSKA Mosca-Fenerbahce Istanbul (venerdì 23/12 in diretta su Fox Sports, alle ore 18.00)

Alla Megasport Arena di Mosca va in scena il remake della finale di Berlino dello scorso maggio, quando a vincere furono i russi per 101 a 96. Dopo 7 mesi, il CSKA è ancora saldamente al comando dell'Eurolega, con una sola sconfitta in 13 partite. Il Fenerbahce, invece, dopo le sconfitte contro Panathinaikos e Darrussafaka si trova al quinto posto in classifica. I russi hanno dimostrato di essere una squadra forte e solida e di saper vincere anche senza le due stelle più brillanti del roster. De Colo e Teodosic, infatti, sono ai box per infortunio. I turchi, nonostante le tante stelle in squadra, faticano a trovare continuità nel gioco e nei risultati.

Gigi Datome contro il CSKA lo scorso maggio

Dopo la partita col Darussafaka, in cui è stato condizionato dai falli, Gigi Datome avrà sicuramente voglia di rifarsi e trovarsi il CSKA come avversario non può che essere uno stimolo in più. I numeri del capitano della Nazionale italiana sono in calo partita dopo partita: sono 7,5 i punti a serata, con un misero 36% da 2 punti. Basterebbe anche solo una buona prova per sbloccare definitivamente il numero 70 e farlo tornare sui suoi livelli. I turchi avranno sicuramente tanta voglia di rivincita e le pesanti assenze di De Colo e Teodosic potrebbero essere un grandissimo vantaggio per la squadra di Obradovic. Palla a due alle 18.00, in diretta su Fox Sports, con pre-partita a partire dalle 17.45.

Barcellona-EA7 Milano (venerdì 23/12 in diretta su Fox Sports, alle ore 21.00)

Arrivata alla sesta sconfitta consecutiva, l'Olimpia Milano vola in Spagna per l'ultima partita prima di Natale. La squadra di Repesa contro il Panathinaikos ha retto solo un quarto, prima di essere travolta in casa dai greens. Ad attendere l'EA7 c'è il Barcellona. Con la sconfitta contro il Baskonia, anche gli azulgrana non stanno vivendo un buon momento: per la squadra di Bartzokas è infatti arrivata la sesta sconfitta nelle ultime sette uscite. Assisteremo quindi ad una partita tra due grandi deluse.

Raduljica in azione contro il Panathinaikos

I catalani, come accade da inizio stagione, sono in piena emergenza infortuni: oltre al lungodegente Ribas, coach Bartzokas dovrà fare a meno anche di Perperoglou. Milano, invece, avrà a disposizione l'intero roster, dopo aver recuperato ad inizio settimana Macvan e Hickman. Dopo la partita col Pana, i giocatori di Milano si sono parlati negli spogliatoi, nel tentativo di capire quale sia il problema della squadra. La partita di Barcellona potrebbe, quindi, rivelarsi come un nuovo inizio o come un punto ancor più basso della stagione. Il match inizierà alle 21.00 e sarà trasmesso in diretta su Fox Sports, con un ampio pre-partita a partire dalle 20.30.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.