Sui cartelloni c'è Babbo Natale: Thiago Alcantara gli passa il pallone

Il centrocampista del Bayern Monaco confuso dalle pubblicità a bordo campo durante la gara con il Lipsia: il suo passaggio sulla fascia perfetto per Santa Claus.

Thiago Alcantara, centrocampista del Bayern Monaco

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Un buon centrocampista deve essere capace di leggere l'azione in anticipo, sullo stile di Andrea Pirlo che sembrava avere un occhio anche dietro la testa per la capacità di anticipare i movimenti della propria squadra e mettere in mostra tutta la sua visione di gioco. A questo tipo di giocatori a volte basta uno sguardo, altre volte invece nemmeno quello: è sufficiente percepire con la coda dell'occhio il movimento del compagno di turno per servirlo sulla corsa alla perfezione con un "no-look".

No look di Thiago

È quello che probabilmente pensava di fare anche Thiago Alcantara ieri, nello scontro al vertice della Bundesliga tra Bayern Monaco e Lipsia vinto agevolmente 3-0 dalla squadra di Carlo Ancelotti, quando a un certo punto ha allargato il pallone sull'esterno senza nemmeno guardare chi fosse il destinatario.

Ha solo notato che qualcuno vestito di rosso dietro di lui stava facendo il movimento perfetto, la classica sovrapposizione dell'esterno per spostare il gioco sulla fascia. È andato a colpo sicuro. In fondo, chi altro poteva esserci sul campo vestito in quel modo se non un giocatore del Bayern Monaco?

Era Babbo Natale

Beh, l'ex Barcellona aveva fatto male i suoi calcoli, perché quel movimento è stato messo in atto da Babbo Natale. Sì, proprio lui, in un'animazione dell'Allianz, sponsor e nome dello stadio del Bayern, che sui cartelloni pubblicitari a bordo campo augurava a tutti i presenti alla partita contro il Lipsia un buon Natale.

Così, vedendo quella sagoma rossa sovrapporsi alla sua sinistra, Thiago non ci ha pensato due volte a servirlo, costringendo Alaba ad arretrare velocemente per evitare che il pallone finisse in fallo laterale. Peccato, se avesse lasciato scorrere l'effetto sarebbe stato ancora più esilarante. E chissà, magari Babbo Natale avrebbe anche giocato di sponda restituendo il pallone al giocatore del Bayern Monaco.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.