Guti sulla giocata di Messi con l'Espanyol: "La può fare pure Modric"

L'ex Real Madrid ridimensiona la prodezza della stella del Barcellona: "Grande giocata, ma possono farla tanti altri campioni. E il portiere poteva parare meglio".

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Non che ci fossero particolari dubbi sulla sua fede madridista, ma José Maria Gutiérrez Hernández, per tutti semplicemente Guti, l'ha confermata senza troppi rigiri di parole nel corso della trasmissione televisiva El Chiringuito. L'ex giocatore del Real Madrid, infatti, era ospite in studio e non ha perso mai occasione per professare la sua preferenza verso tutto ciò che sia tendente al merengue, soprattutto quando viene paragonato al blaugrana del Barcellona.

La giocata all'Espanyol

Così, quando gli viene mostrato il video del gol del 2-0 del Barcellona sull'Espanyol, quello della magia di Leo Messi in mezzo a quattro giocatori avversari, la sua risposta non è così entusiasmante così come si aspettavano i conduttori:

È una grande giocata. Grande giocata di un grande giocatore. Credo che il portiere avrebbe potuto fare meglio, quel tiro si può parare facilmente e invece ha regalato il gol a Luis Suárez. Ma credo comunque che sia una grande giocata. Una che può fare tranquillamente anche Neymar, o Bale, o Cristiano Ronaldo. Anche Modric può farla.

"Messi non serve al Real Madrid"

La sua risposta apre subito il dibattito in studio, con alcuni opinionisti che se la prendono con Guti etichettandolo come fazioso e spudoratamente anti-blaugrana.

Lui si difende sottolineando di aver esordito dicendo che si tratta di "una grande giocata", ma quando gli viene domandato se gli facesse piacere vedere Messi a Madrid, l'ex Real alimenta ulteriormente la tensione:

Il Real Madrid ha una rosa di altissimo valore, non ha bisogno di altro. Questo è un dato di fatto. Se Messi giocherebbe a Madrid? Credo di sì, così come tanti giocatori del Real troverebbero posto nel Barcellona.

Il Pallone d'oro di Cristiano

E non è ancora finita, perché Guti ammette anche di aver provato un certo gusto nel vedere l'irritazione da parte dei tifosi e della stampa catalana a seguito dell'ultima vittoria del Pallone d'Oro da parte di Cristiano Ronaldo:

Sono felice di vedere che il Pallone d'Oro di Cristiano abbia fatto male a Barcellona. È un riconoscimento meritato. Cosa dirà ora la stampa catalana? Probabilmente che Messi è il migliore. Ma qui non ci sono imbrogli, che guardino pure i voti. Sono davvero molto contento.

Se mai ci fossero stati altri dubbi sulla sua fede madridista, ora dovrebbero essere stati spazzati via del tutto.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.