Eurolega, Milano vuole vincere per ritrovarsi. CSKA ospite del Maccabi

L'EA7 cerca la vittoria contro la squadra dell'ex capitano Gentile, per il Maccabi sfida difficile dopo il cambio in panchina. Datome atteso dal derby col Darussafaka.

L'EA7 cerca la vittoria

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Milano e Maccabi per rialzare la testa. Fenerbahce e Baskonia per confermarsi al secondo posto. CSKA per consolidare il primo posto. Tutte le squadre che scendono in campo nella seconda giornata del tredicesimo di Eurolega hanno un obiettivo chiaro: vincere. Delle quattro partite le più affascinanti sono quelle tra EA7 Milano e Panathinaikos (diretta Fox Sports Plus alle 20, con ampio pre-partita a partire dalle 19.30) e Maccabi Tel Aviv e CSKA Mosca (in differita su Fox Sports alle 00.30). Occhio anche a Datome e al suo Fenerbahce che affrontano il Darussafaka in uno dei tanti derby di Istanbul.

EA7 Milano-Panathinaikos Atene (in diretta su Fox Sports Plus, alle ore 20.00)

L'Olimpia Milano, reduce da cinque sconfitte consecutive, va alla ricerca di una vittoria che le permetterebbe di invertire la rotta e uscire da una crisi che sembra senza fine. La squadra di Repesa ha smesso di brillare anche in campionato e una vittoria sarebbe una bella iniezione di fiducia. Sulla sua strada c'è il Panathinaikos dell'ex capitano biancorosso Alessandro Gentile. Il giocatore di Maddaloni, diventato ufficialmente un green da poche ore, non dovrebbe essere al Forum ad assistere la partita (il suo esordio con la nuova maglia è previsto per il 6 gennaio). La storia insegna che Milano, contro il Panathinaikos, in casa ha sempre fatto tanta fatica: nelle ultime 5 partite disputate a Milano, l'EA7 ha vinto solo in due occasioni e sempre con un margine ristretto.

Contro il Panathinaikos servirà il miglior Hickman

Le due squadre mettono in campo giocatori dotati di grande talento e con numeri decisamente importanti: da Simon a Calathes, da Sanders a James. Ma la sfida più affascinate si giocherà sotto canestro. A sfidarsi ci saranno Raduljica e Bourousis, grandi ex delle due squadre. I numeri dicono che Milano ha la peggior difesa di tutta l'Eurolega, e contro il Panathinaikos bisognerà provare a fare qualcosa di meglio. In attacco, invece, Repesa avrà bisogno del miglior Sanders e di un Hickman ispirato come in avvio di stagione. Anche l'apporto di Macvan e Mclean sarebbe fondamentale.

Una vittoria rimetterebbe in corsa l'EA7, allontanandola dalla zona pericolosa della classifica. Una sconfitta, invece, rischierebbe di far precipitare Milano all'ultimo posto e metterebbe in pericolo la posizione di allenatore e diversi giocatori. La partita inizierà alle 20.00 e sarà trasmessa in diretta su Fox Sports Plus, con un ampio pre-partita a partire dalle 19.30.

Maccabi Tel Aviv-CSKA Mosca (in differita su Fox Sports, alle ore 00.30)

Alla Nokia Arena di Tel Aviv va in scena una sfida dal forte sapore storico. Maccabi Tel Aviv e CSKA Mosca, infatti, sono grandi protagonisti del basket europeo degli ultimi 40 anni, e hanno raccolto 19 vittorie a testa. Le due formazioni si sono affrontate più volte anche in Final Four, e spesso la vincitrice del match ha poi alzato la coppa. 

Attualmente le due squadre stanno vivendo situazioni completamente differenti. Se i campioni d'Europa sono primi in classifica con una sola sconfitta, la squadra israeliana si trova nella seconda metà della classifica e arriva da 3 sconfitte consecutive.

Cory Higgins, top scorer del CSKA contro il Barcellona

Il Maccabi sta vivendo un momento davvero difficile. La settimana scorsa, dopo la pesante sconfitta con la Stella Rossa, si è dimesso coach Hadar e la panchina è stata momentaneamente affidata all'assistente Lior Lubin. In casa CSKA la situazione è completamente differente. Nonostante l'ormai prolungata e pesante assenza di Nando De Colo, l'armata russa è saldamente prima in classifica con un record di 11-1. Coach Itoudis, oltre al fenomeno Teodosic, può contare su giocatori importanti e solidi come Higgins, Hines e Fridzon.

Il risultato può apparire scontato, con il CSKA ultra favorito per la vittoria. Ma occhio al Maccabi: il cambio di allenatore e l'esperienza dell'ex di turno Weems possono dare la scossa giusta per il colpo a sorpresa. Palla a due alle 20.05, con differita su Fox Sports a partire dalle 00.30.

Fenerbahce Istanbul-Darussafaka Dogus

Giunti alla tredicesima giornata, l'Eurolega si appresta ad assistere al quinto derby di Istanbul. A sfidarsi, questa volta, saranno il Fenerbahce e il Darussafaka. I padroni di casa cercano una vittoria per riscattare la sconfitta rimediata la scorsa settimana ad OAKA e per consolidare il secondo posto dietro al CSKA. Gli ospiti, invece, sono una scheggia impazzita in questa Eurolega e tra le loro vittime annoverano anche il CSKA e il Real Madrid. Fenerbahce contro Darussafaka sarà anche la sfida tra Obradovic e Blatt, due dei migliori allenatori in Europa.

Datome alla ricerca di riscatto contro il Darussafaka

In campo ci sarà Luigi Datome. Il capitano azzurro tenterà di ritagliarsi un ruolo da protagonista dopo i pochi minuti accumulati nella sconfitta col Pana. In settimana, nel campionato turco, Gigi ha messo a segno 13 punti ed è stato uno dei sei giocatori del Fener in doppia cifra nella difficile vittoria sul campo del Gaziantep. Un ottimo segnale dopo le 3 partite europee non proprio eccelse. Ma Datome non sarà l'unico italiano in campo: a dirigere la partita ci sarà Luigi Lamonica. Spetterà a lui alzare la palla e dare il via alla partita, alle 18.45.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.