Valencia senza pace: Parejo filmato ubriaco e Prandelli non lo convoca

Nel video il capitano balla e canta visibilmente ubriaco insieme a un amico che insulta Prandelli. Il tecnico glissa, ma nonostante le scuse il giocatore rischia sanzioni dal club.

423 condivisioni 0 commenti

di

Share

Gli smartphone ormai sono un'arma impropria, in grado di testimoniare e perpetuare qualunque cosa, nel bene e nel male. Solo che dopo, a differenza delle vecchie cineprese, il nastro non si riavvolge più, anzi le immagini volano immediatamente nell'etere dei social. Dani Parejo, se potesse, quel nastro vorrebbe riavvolgerlo, ma è troppo tardi.

Il centrocampista del Valencia è stato filmato l'altra sera in un locale completamente ubriaco in compagnia di alcuni amici, uno dei quali a un certo punto dedica pensieri poco gentili e altrettanto poco traducibili - me cago en tus muertos, Prandelli - al tecnico italiano, mentre Parejo ride e ciondola spensierato. Anzi un pensiero lo esprime poco dopo: 

Stasera farò sesso senza pagare.

Non c'è pace, insomma, per il Valencia, terzultimo in Liga, e l'episodio appare particolarmente grave alla luce del fatto che Parejo della squadra è uomo chiave, sempre in campo quest'anno - 3 gol e 5 assist - e spesso anche con la fascia di capitano. Il giocatore si è scusato su Twitter e in sede, prendendo anche le distanze dal ragazzo che appare nel video insieme a lui, ma comprensibilmente le scuse non gli eviteranno provvedimenti. Senza alzare la voce, com'è nel suo stile, Cesare Prandelli alla conferenza stampa di presentazione del match di Copa del Rey contro il Leganes, ha commentato:

Non l'ho convocato per la partita di domani e dopo verranno decisi dei provvedimenti d'accordo con la società. Per quanto riguarda il video, credo si commenti da solo. La mia preoccupazione è per l'immagine di Parejo, che voglio tutelare. Un giocatore può essere giudicato e criticato, ma un uomo dovrebbe mantenere sempre la propria dignità.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.