Premier League, Diego Costa rinnova col Chelsea fino al 2021

Diego Costa ha trascinato il Chelsea di Antonio Conte in vetta alla classifica a suon di gol. Ne ha segnati 6 nelle ultime 8. E i Blues gli rinnovano il contratto.

Diego Costa resterà al Chelsea fino al 2021. Il bomber ha trascinato Conte in testa alla classifica

687 condivisioni 0 commenti

di

Share

Un gol in più. Nulla di particolare per un attaccante, ancor meno per uno di fama mondiale. Eppure quel gol in più è particolarmente significativo per Diego Costa. L’attaccante del Chelsea ha già segnato una rete in più rispetto all’anno scorso. Questa è la prova provata che è tornato sui suoi livelli, segno che si è lasciato alle spalle il periodo di flessione. E i Blues ora sono pronti a rinnovargli il contratto per farlo restare in Premier League.

La situazione

Diego Costa è arrivato a Londra nel 2014 dall’Atletico Madrid. Firmò un contratto di 5 anni (quindi fino al 2019), a 150mila sterline (178.365 euro) a settimana, e per oltre 9 milioni di euro a stagione. L’anno scorso era sembrato in netto calo, con sole 12 reti in 28 presenze. In estate era perfino stato trattato dal club di Simeone, ma Antonio Conte ha deciso di tenerlo e ha avuto ragione. Al punto che con i 13 gol segnati in 17 giornate di campionato, grazie ai quali il Chelsea è primo da solo e anche con un discreto margine di vantaggio (+6 sul Liverpool secondo), il club londinese ha deciso di rinnovargli il contratto, alzandogli anche l'ingaggio.

Diego Costa resterà fino al 2021 e guadagnerà 50mila sterline in più a settimana, per un totale di 12 milioni di euro all’anno invece degli attuali 9. Tutto per quel gol in più che Diego Costa ha già segnato rispetto alla scorsa stagione. Perché a volte anche per un attaccante di fama mondiale, una singola rete può essere particolarmente pesante.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.