Premier League, l'effetto del Natale su Mourinho: "Regalate le magliette"

L'allenatore del Manchester United, dopo la vittoria contro il West Bromwich, ha invitato i suoi giocatori a regalare la maglia ai tifosi nonostante il divieto imposto dalla società.

Red Devils

811 condivisioni 0 commenti

di

Share

La magia del Natale non risparmia nessuno, anche le persone all'apparenza più ciniche e fredde. José Mourinho, nonostante il divieto imposto dal Manchester United di scambiare o lanciare verso il pubblico le maglie al termine delle partite, ha invitato i suoi giocatori a regalare le proprie casacche ai tifosi accorsi allo stadio per il match contro il West Bromwich Albion.

It's Christmas Time. Per i tifosi significa molto ricevere la maglietta dei loro giocatori preferiti. Per i giocatori si tratta solamente di una maglia che avrebbero scambiato con altri calciatori o regalato a qualche membro dello staff.

Queste le parole di José Mourinho dopo la vittoria sul campo del WBA per 2-0. Un successo firmato da Zlatan Ibrahimovic, che sta trascinando il Manchester United verso il vertice della Premier League. Per i Red Devils è la terza vittoria consecutiva e l'ottavo risultato utile di fila, inevitabilmente anche il clima nello spogliatoio è tornato sereno.

Tra i diversi giocatori che hanno accolto l'invito del manager portoghese e che forse resteranno a secco di regali da parte della dirigenza dello United, non figura Juan Mata, in panchina per tutti i 90 minuti. Lo spagnolo però non sembra aver preso male l'esclusione, anche lui deve aver subìto l'effetto del Natale che lo ha portato a scrivere un lungo post sul suo blog personale augurando buone feste a tutti i tifosi dei Red Devils.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.