Donnarumma, futuro tra Milano e Madrid: Raiola lo presenta a Perez

Il Milan teme il peggio: Raiola, secondo la stampa spagnola, ha proposta Donnarumma al Real Madrid. Ora urge subito il rinnovo del portiere rossonero.

Donnarumma, Milan

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Ci sono un portiere - il più promettente al mondo - due squadre e un procuratore. Ma tranquilli, nessuna barzelletta. Semplicemente, un po' di calciomercato. Quello che sta impazzando per Gianluigi Donnarumma. Perché il gigante della porta rossonera, non ancora maggiorenne, è già conteso tra due fuochi enormi: quelli del Milan e del Real Madrid. Di mezzo, poi, c'è soprattutto il suo agente, Mino Raiola. Già, non proprio uno qualunque. E ora dalla Spagna filtrano indiscrezioni, lanciate dal sito Don Balon, secondo cui ci sarebbe stato un contatto proprio tra l’agente del portiere milanista e il presidente del Real, Florentino Perez.

Dal sogno alla paura

Un salto breve. Subito nei grandi. Subito titolare. In un Milan fragile, che grazie a Gigio è diventato più solido. Sicuramente sul campo, ma meno nell'assetto societario. Perché il closing con i cinesi è ancora un dilemma. Come il futuro del portiere rossonero, in bilico tra Milano e Madrid. Dove i Blancos da tempo gli hanno messo gli occhi addosso: convinti di andare sul sicuro, pronti a plasmare il nuovo Iker Casillas.

Anche perché il rendimento di Keylor Navas non sta soddisfacendo Zidane e dirigenza. Per questo il Real, in caso di mancato rinnovo, vorrà essere già con le mani in pasta. E su Donnarumma.

E il contratto?

Già, il contratto. Da rinnovare, non appena maggiorenne. Aspettando però la venuta dei cinesi. Perché senza di loro è difficile parlare di cifre e argomenti grossi. Quelli che meriterebbe Gigio nonostante la freschissima carta d'identità. E tra il Milan e il suo portiere sguazza indaffarato Mino Raiola. Che certo non vorrebbe cedere a parametro zero il portiere più promettente della storia del calcio. Il cui contratto scadrà nel 2018.

Raiola, procuratore Donnarumma

Compleanno

Solo a gennaio 2017, quando il portiere compirà 18 anni, sarà possibile fargli firmare un contratto di durata superiore ai tre anni. Ma nel frattempo prosegue l'offensiva madrilena, in attesa della prima offerta ufficiale.

Spero resti anche da maggiorenne. Con Raiola parleremo del suo futuro. Lui vuole sapere quali sono le ambizioni della squadra e il futuro del Milan: è normalissimo

Ha dichiarato in tempi non sospetti Adriano Galliani. Intanto il Milan ha rinnovato il contratto di Bonaventura, l'altro talento più importante al servizio di Montella. Ora, però, oltre al closing, in Via Aldo Rossi iniziano a preoccuparsi soprattutto per la questione portiere. Perché il valore di mercato di questo ragazzo è già nel dominio di cifre esorbitanti, non certo da minorenne. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.