Triple H: "Il mondo è nelle mani di Conor McGregor. La WWE lo aspetta"

Conor McGregor e la WWE: storia di un matrimonio chiacchierato ma ancora lontano dalla realizzazione. Tuttavia, le sirene del pro-wrestling continuano a chiamare.

McGregor UFC 205 conference

569 condivisioni 0 commenti

di

Share

L'infinita telenovela legata alla possibile presenza "One Night Only" di Conor McGregor in WWE non sembra attualmente trovare conferme o smentite ufficiali. Dopo continui abboccamenti - accompagnati da parecchi screzi creatisi tra il campione pesi leggeri UFC ed alcuni wrestler - e aperture incerte, la tanto ventilata comparsata di "Notorius" a WrestleMania 33 resta tuttavia avvolta da un fitto alone di mistero.

"Ma alla fine McGregor ci va in WWE o no?", questa è la domanda che attanaglia milioni di appassionati di pro-wrestling e arti marziali miste, seppur per motivi prettamente diversi. Se da un lato una fetta composta dai più integralisti sostenitori delle MMA guarderebbe a tale mossa con cattivo occhio, il rovescio della medaglia vedrebbe fans ben felici di assistere alla carrambata dell'istrionico irlandese all'interno dei ring della federazione. Semplificando le cose, un'eventuale apparizione di McGregor all'evento del Camping World Stadium di Orlando non farebbe altro che rafforzare ancor di più i rapporti di collaborazione tra WWE e UFC, come testimoniano gli "scambi" legati ad atleti quali Ronda Rousey, Brock Lesnar e CM Punk - il quale però lasciò la promotion di Vince McMahon a causa di alcuni dissidi interni -.

Copyright: USA Today
Ronda Rousey e "The Rock" Dwayne Johnson a WrestleMania 31.

Possibili indizi e certezze potrebbero arrivare già a partire dalle primissime settimane del 2017, con la WWE che nel frattempo continua a pressare il combattente di Dublino. Come testimoniato dalle dichiarazioni di "Triple H" Paul Levesque - vice-presidente esecutivo della più importante federazione al mondo nel settore del pro-wrestling - al Daily Star, la palla passa adesso allo stesso McGregor, il quale con tutta probabilità valuterà il da farsi a cavallo dei mesi che accompagneranno la gravidanza della compagna.

Ad oggi, Conor McGregor ha praticamente tutto il mondo nelle sue mani. Sono consapevole del fatto che da gran business man qual è avrà in mano già parecchie proposte, ma sono anche certo che saprà valutare attentamente tutte le situazioni che gli si presenteranno. Lui in WWE? Mai dire mai. Potrebbe essere un'ottima opportunità lavorativa per entrambi, quindi da parte nostra c'è tutta la volontà di aprire un tavolo di discussione. D'altronde, la sua personalità lo rende praticamente fatto apposta per il nostro mondo.

Matrimonio senza dubbio ad oggi lontano dalla realizzazione quello tra la WWE e Conor McGregor, ma dagli ampi margini di lavoro, visti e considerati i 3 mesi e mezzo che ancora ci separano da WrestleMania 33. Che possa essere proprio l'apparizione del campione UFC il colpo di coda studiato dall'accoppiata McMahon-Levesque per tentare di alzare degli ascolti? Non ci resta che aspettare ancora qualche settimana per scoprirlo.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.