Premier League, come cambia la classifica dopo la 17° giornata

Il Chelsea vince l'undicesima partita di fila e resta in vetta alla classifica a quota 43. Staccato di sette lunghezze c'è il Manchester City, vittorioso 2-1 contro l'Arsenal.

Manchester City

0 condivisioni 0 commenti

Share

In testa alla classifica di Premier League, nella 17esima giornata, perde solo l'Arsenal di Wenger, impegnato nello scontro diretto col Manchester City. All'Etihad finisce 2-1, i Citizens salgono a 36 punti al secondo posto solitario in attesa che il Liverpool affronti l'Everton nel derby del Monday Night. Il Chelsea di Conte è sempre in vetta a quota 43, contro il Crystal Palace è arrivata l'undicesima vittoria di fila. Successi anche per Tottenham e Manchester United, rispettivamente contro Burnley e West Bromwich. In zona retrocessione spicca il pareggio in rimonta del Leicester di Ranieri sul campo dello Stoke (da 2-0 a 2-2 in dieci uomini per l'espulsione di Vardy) e la seconda vittoria di fila del West Ham. Il Watford di Mazzarri incassa la seconda sconfitta consecutiva sul campo del Sunderland (1-0). 

La classifica di Premier League

Il prossimo turno di Premier League

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.