Liga, Sporting Gijón-Villarreal 1-3: il Sottomarino Giallo fa paura

Dos Santos, Sansone e Pato calano il tris al Molinon, inutile il gol allo scadere di Carmona. La squadra di Escribà torna a vincere in trasferta dopo oltre tre mesi.

818 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dos Santos, Sansone e Pato calano il tris al Molinon: 29 punti in Liga, quarto posto consolidato a -1 dal Siviglia terzo e ritorno alla vittoria in trasferta dopo oltre tre mesi. Il Villarreal è una seria candidata ad un posto per l’Europa che conta. Contro lo Sporting Gijón non c’è partita. Primo tempo giocato in maniera perfetta, poi il tris nella ripresa. Per i ragazzi di Abelardo la classifica si fa preoccupante.

Primo tempo

L’aveva detto Abelardo: contro il Villarreal sarà molto difficile. E quando trovi il Sottomarino Giallo in uno stato di forma simile, non puoi far altro che subire. Sansone allarga per Roberto Soriano, il filtrante dell’esterno è perfetto per il tap-in di dos Santos. Pato è straripante, si vede che sta benissimo. Al 16’ dopo una bella azione personale si fa ipnotizzare da Cuellar che salva tutto. Il raddoppio è questione di minuti: l’ex Milan calcia in porta da posizione defilata, il pallone viene raccolto da Sansone che da due passi segna il raddoppio. La marea gialla è impossibile da contenere.
Dentro Nacho Cases e Burgui per Babin e Rachid, lo Sporting cambia. Nessuno però può fermare il momento d’oro del Villarreal: ripartenza perfetta di Soriano, Douglas lo sbilancia ma l’arbitro Garrido non fischia. Sbagliato: c'era il fallo e forse il rosso per il difensore. Non è finita, arriva un altro torto: taglio di Sansone, palla a Pato che non sbaglia. Tutto fermo, sbandierato un fuorigioco inesistente.

Secondo tempo

Asenjo finalmente vede il pallone dalla sua parti, il tiro di Cop però non lo impensierisce. Così come il colpo di testa di Meré da calcio d’angolo, poca roba. E allora il Villarreal riprende campo: Sansone cerca il tris, Cuellar fa il miracolo, poi su Pato non può nulla. Minuto 74, il Papero fa 3-0 dopo un assist al bacio dell'ex Sassuolo. Che sintonia tra i due lì davanti.
Timida reazione degli uomini di Abelardo, Moi Gomez calcia a giro e Asenjo con un colpo di reni mantiene la porta inviolata. Nel finale dice ancora no a Burgui, sul colpo quasi casuale di Carmona, invece, si arrende. Gli ultimi minuti sono solo di gestione, il Villarreal vola sempre più su in classifica.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.