Wolfsburg-Eintracht 1-0, Bruma firma la prima vittoria casalinga

Dopo due pareggi e cinque sconfitte, la Volkswagen Arena festeggia i tre punti. Basta il colpo di testa del difensore su angolo di Draxler, Meier sbaglia un rigore.

127 condivisioni 0 commenti

di

Share

L'ottava partita casalinga è quella buona. Dopo 2 pareggi e 5 sconfitte, il Wolfsburg riesce finalmente a sfatare il tabù e vince 1-0 contro l'Eintracht Francoforte. Il colpo di testa di Bruma vale tre punti fondamentali per la lotta salvezza.

Primo tempo

I padroni di casa, dopo il reintegro di Draxler, vanno a caccia della prima vittoria in Bundesliga alla Volkswagen Arena. Gli ospiti, invece, hanno l'occasione di andare al terzo posto solitario. Subito una palla gol su azione d'angolo per la squadra di Ismaël, ma nessuno attacca il secondo palo e il pallone termina sul fondo. Guilavogui e Seguin sono i più vivaci, Fabián risponde su calcio piazzato ma l'Eintracht non trova la via della rete. Le opportunità più pericolose partono dai piedi di Seguin e Draxler. L'esterno destro mette un cross basso per Gomez, che non ne approfitta in area piccola, mentre il numero 10 batte un corner dalla destra: Bruma stacca su Vallejo a centro area e firma l'1-0 del Wolfsburg poco dopo la mezz'ora. La reazione degli uomini di Kovač è tutta in un cross di Hasebe che sfila a lato senza alcun tocco in area. È l'ultimo squillo del primo tempo.

Secondo tempo

La ripresa comincia con il Wolfsburg che ha tutta l'intenzione di chiudere il match. Gomez è il protagonista in due occasioni: prima riceve da Draxler e calcia sull'esterno della rete, ostacolato dalla chiusura di Abraham, poi si libera di Vallejo e calcia di sinistro davanti a Hradecký che copre lo specchio e salva tutto. Nel momento migliore la squadra di Ismaël sceglie di complicarsi la vita. Hasebe va via sulla destra, entra in area e Guilavogui lo mette giù sulla linea di fondo. Brych assegna un rigore quantomeno dubbio, ma Meier incrocia col destro e manda il pallone in curva. L'Eintracht prova a rimanere in attacco nonostante l'occasione sprecata: Rebić riceve palla fuori area, ma il tiro è centrale e Benaglio blocca a terra. L'occasione più clamorosa è sui piedi di Fabián: Oczipka va via sulla sinistra, entra in area e serve il messicano a rimorchio, ma il destro in scivolata non inquadra lo specchio. Gli sforzi durante il recupero non vengono premiati, la Volkswagen Arena resiste e festeggia il primo successo grazie al fattore campo.

Per il Wolfsburg è una vittoria di colossale importanza: staccato il terzultimo posto dell'Amburgo, adesso distante tre punti. La trasferta di Mönchengladbach è il prossimo step verso la salvezza. Per l'Eintracht, invece, sfuma l'occasione di affacciarsi nuovamente in zona Champions League. Appuntamento rinviato al match casalingo contro il Mainz.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.