Oscar, ingaggio da urlo allo Shanghai SIPG: sarà il più pagato al mondo

Il brasiliano guadagnerà 68mila euro al giorno allo Shanghai SIPG. Prenderà circa 2 milioni in più all'anno di Cristiano Ronaldo e Messi, quasi il doppio di Ibrahimovic.

4k condivisioni 0 commenti

di

Share

Una deposito di soldi da far invidia anche a Paperon de’ Paperoni. Oscar non saprà più dove metterli. Nelle prossime ore firmerà un contratto con lo Shanghai SIPG dell'ex allenatore dei Blues Andre Villas-Boas, dove andrà già da gennaio. Il club cinese pagherà 52 milioni di sterline (pari a circa 60 milioni di euro) per strapparlo al Chelsea e lo renderà il giocatore più ricco al mondo.

Il fatto

Oscar, che dal 16 settembre in poi ha giocato appena 36 minuti di campionato, vedrà quadruplicato il proprio stipendio. Firmerà infatti (bisogna trovare solo l’accordo sui diritti d'immagine e su dove vivrà il brasiliano) un quadriennale da 476.758 euro a settimana. Il totale fa quasi 25 milioni di euro all’anno. In poche parole Oscar guadagnerà  68.108 euro al giorno, 2.837 euro all'ora, 46 euro al minuto e 77 centesimi al secondo. Alla faccia. Un caso se giovedì sera è stato visto in una delle più lussuose boutique di Londra?

Paragoni

Come riportato dal Daily Mail, i 476.758 euro a settimana sono un record assoluto. Guadagnerà ben 35.000 sterline (oltre 41mila euro) a settimana in più rispetto a Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, quasi 2 milioni in più all’anno. Il che vuol dire che Zlatan Ibrahimovic, che con i suoi circa 13 milioni di sterline all’anno è il decimo calciatore più pagato al mondo, guadagnerà poco più della metà di quanto faccia Oscar.

A dimostrazione del fatto che il calcio diventa sempre più ricco e che fra i primissimi e gli altri ci sono dei divari spaventosi. Lo stesso discorso infatti vale anche per le società: fra il Real Madrid e l’Atletico Madrid passano circa 400 milioni di fatturato di differenza. Su notizie del genere ci si scherza, ma se perfino Paperon de’ Paperoni impallidirebbe, bisogna cominciare a chiedersi se questo è ancora calcio.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.