FIFA 17, anche quest'anno arrivano i regali di Natale: ecco FUTmas

Anche quest'anno Electronic Arts ha riservato qualche regalo per tutti gli appassionati della saga FIFA: sarà possibile usufruirne fino al 2 gennaio.

249 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dopo le iniziative speciali organizzate per Halloween, Black Friday e il Cyber Monday, è il momento di un altro appuntamento annuale per tutti gli utenti di FIFA, cioè quello dei regali di Natale che la EA Sports mette a loro disposizione.

Arriva il FUTmas

Il FUTmas è ormai un appuntamento imprescindibile da quando, nell'edizione 2013 della saga del videogame di calcio più famoso del mondo, comparve per la prima volta. I doni offerti dalla Eletronic Arts variano di volta in volta: possono essere pacchetti speciali a prezzi ridotti di FIFA Ultimate Team, completi a sfondo natalizio e così via. Il Natale di FIFA 17 è iniziato il 16 dicembre e proseguirà probabilmente fino al 2 gennaio, per 17 giorni (non un caso) di regali e iniziative.

Prime anticipazioni

Dalle prime indiscrezioni che filtrano dovrebbero essere riproposte in grande quantità le Squad building challenges “flash”, cioè le sfide creazione rosa, così come i tornei a tempo limitato e i pacchetti FUT (almeno uno al giorno) sullo stile di quelli messi a disposizione nelle occasioni speciali precedenti:

  • Pacchetti Oro Premium maxi da 15K
  • Pacchetti giocatori oro da 25K
  • Pacchetti oro raro sempre da 25.000 crediti FUT
  • Pacchetti mega da 35K
  • Pacchetti mega rari da 50K
  • Pacchetti mega da 100.000 Fifa Coins con giocatori rari
  • 15K Premium Gold Jumbo Pack
  • Speciale Pack Ultimate da 125K

Ci saranno anche delle divise a tema, le cui immagini ufficiose sono state già diffuse in anteprima sui social network.

I prezzi delle card

Anche in questo caso non ci sono ancora notizie ufficiali, ma il trend dovrebbe essere lo stesso del passato, quindi forti oscillazioni dei costi delle card e cali dei prezzi che corrisponderanno orientativamente a questi primi giorni di promozione e quelli immediatamente successivi al giorno di Natale.

Nel dubbio, comunque, meglio dare una controllata ogni giorno.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.