FIFA 17, anche quest'anno arrivano i regali di Natale: ecco FUTmas

Anche quest'anno Electronic Arts ha riservato qualche regalo per tutti gli appassionati della saga FIFA: sarà possibile usufruirne fino al 2 gennaio.

249 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dopo le iniziative speciali organizzate per Halloween, Black Friday e il Cyber Monday, è il momento di un altro appuntamento annuale per tutti gli utenti di FIFA, cioè quello dei regali di Natale che la EA Sports mette a loro disposizione.

Arriva il FUTmas

Il FUTmas è ormai un appuntamento imprescindibile da quando, nell'edizione 2013 della saga del videogame di calcio più famoso del mondo, comparve per la prima volta. I doni offerti dalla Eletronic Arts variano di volta in volta: possono essere pacchetti speciali a prezzi ridotti di FIFA Ultimate Team, completi a sfondo natalizio e così via. Il Natale di FIFA 17 è iniziato il 16 dicembre e proseguirà probabilmente fino al 2 gennaio, per 17 giorni (non un caso) di regali e iniziative.

Prime anticipazioni

Dalle prime indiscrezioni che filtrano dovrebbero essere riproposte in grande quantità le Squad building challenges “flash”, cioè le sfide creazione rosa, così come i tornei a tempo limitato e i pacchetti FUT (almeno uno al giorno) sullo stile di quelli messi a disposizione nelle occasioni speciali precedenti:

  • Pacchetti Oro Premium maxi da 15K
  • Pacchetti giocatori oro da 25K
  • Pacchetti oro raro sempre da 25.000 crediti FUT
  • Pacchetti mega da 35K
  • Pacchetti mega rari da 50K
  • Pacchetti mega da 100.000 Fifa Coins con giocatori rari
  • 15K Premium Gold Jumbo Pack
  • Speciale Pack Ultimate da 125K

Ci saranno anche delle divise a tema, le cui immagini ufficiose sono state già diffuse in anteprima sui social network.

I prezzi delle card

Anche in questo caso non ci sono ancora notizie ufficiali, ma il trend dovrebbe essere lo stesso del passato, quindi forti oscillazioni dei costi delle card e cali dei prezzi che corrisponderanno orientativamente a questi primi giorni di promozione e quelli immediatamente successivi al giorno di Natale.

Nel dubbio, comunque, meglio dare una controllata ogni giorno.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.