Germania, il gesto di fair-play che sta facendo il giro del mondo

Domenica in un match di Oberliga tedesca un giocatore caduto in area ha rifiutato il rigore. In Germania si moltiplicano le proposte di un premio Fair-Play.

Toni Munoz

303 condivisioni 0 commenti 3 stelle

di

Share

Segnatevi questo nome: Toni Muñoz. Di lui si sa poco, ma quel poco è già tanta roba. Sì, perché Toni è un calciatore spagnolo del Bocholt, una squadra che milita nella Oberliga Niederrhein, la quinta lega tedesca in ordine di importanza, e domenica ha fatto una cosa bellissima nella sua semplicità ma che in pochi avrebbero avuto il coraggio di fare.

Il Bocholt stava giocando il match casalingo contro lo Sportfreunde Baumberg ed era sotto di due reti, quando l'arbitro gli ha assegnato un calcio di rigore per un fallo subito in area proprio da Muñoz. Dalle immagini si vedono i giocatori ospiti che circondano increduli l'arbitro protestando la loro innocenza, ma il direttore di gara appare irremovibile e sembra dire: l'avete steso, ho visto benissimo.

L'abbraccio degli avversari a Muñoz
L'abbraccio degli avversari a Muñoz

Il solito teatrino, insomma, fino al colpo di scena. Qualcuno batte un colpo sulla spalla dell'arbitro intento a disperdere le contestazioni, è Toni: Mein Herr, sono caduto da solo, non mi hanno spinto. Si vede che lo fa un po' a malincuore, ma ci sta, il Bocholt già non naviga in acque tranquille - 13 punti in 18 partite - e andare sul 2-1 poteva dare l'avvio alla rimonta, ma lui sentiva che doveva farlo.

Gli avversari lo abbracciano, i compagni non si sa anche perché alla fine hanno perso 3-1, ma poco importa. Questa Christmas Carol in salsa tedesca è un segnale forte e la speranza è che sia contagiosa. E non diciamo che una sconfitta nel Bocholt vale meno di una nel Lipsia, come ha fatto qualcuno tirando in ballo la presunta simulazione di Timo Werner contro lo Schalke: a nessuno piace perdere. Nemmeno la faccia.

Vota anche tu!

Ha fatto bene Muñoz a confessare di non aver subito fallo in area?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.