Cristiano Ronaldo, raggiunta quota 500 gol con i club

Il campione portoghese del Real Madrid può aggiungere un altro storico record alla sua bacheca personale: 500 gol segnati in carriera con le maglie di club.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Non bastano quattro Palloni d'Oro per saziare Cristiano Ronaldo.  Con il gol messo nella semifinale del Mondiale per club contro il Club America, CR7 ha raggiunto quota 500 reti con i club in cui ha giocato: 5 con lo Sporting Lisbona, 118 con il Manchester United e 377 con il Real Madrid. Il campione portoghese ha raggiunto un altro traguardo nella sua straordinaria carriera. Per trovare due giocatori europei che abbiano fatto meglio di CR7, bisogna risalire a due leggende come Gerd Müller e il suo connazionale Eusebio.

Final👍👍👍let's go boys

A photo posted by Cristiano Ronaldo (@cristiano) on

La prima esultanza del fenomeno portoghese risale all'ormai lontano 2002, quando a soli 17 anni terrorizzò la difesa della Moreirense con un gol che portava in germe già tutti i tratti stilistici del futuro numero 7 del Real: accelerazione da centrocampo, doppio passo al limite dell'area per saltare il difensore e tiro in scivolata per anticipare l'uscita del portiere. Non è tutto, visto che al novantesimo decise di saltare più in alto di tutti e insaccare il definitivo 3-0 per lo Sporting Lisbona.

Con una tale premessa, in molti si aspettavano da Cristiano una carriera importante, ma in pochi avrebbero potuto immaginare che sarebbe diventato il miglior marcatore della storia del Portogallo e del Real. Lui, probabilmente, al contrario degli altri, la sua carriera se l'era sognata nel dettaglio, minuto per minuto di ogni partita, di ogni allenamento, perché non si raggiungono traguardi del genere senza essere nati con la convinzione di meritarli.

I numeri parlano chiaro: 5 gol il primo anno da professionista allo Sporting, 118 in sei anni con il Manchester e 377 in otto anni con la camiseta blanca. Cifre impressionanti che se prese nello specifico sono ancora più strabilianti: in ben due occasioni, nella stagione 2011-12 e nel 2014-15, il portoghese ha sfiorato quota 50 gol in campionato fermandosi la prima volta a 46 e la seconda a 48. Nel 2007-08 è stato capocannoniere della Premier con 31 reti, in Liga si è superato diventando Pichici per ben 3 volte. È il miglior marcatore di sempre della storia degli Europei e l'unico ad aver vinto quattro volte la Scarpa d'Oro, addirittura in due campionati diversi e per due stagioni di seguito.

Cristiano Ronaldo, il miglior marcatore del Real
Cristiano Ronaldo è il miglior marcatore della storia del Real Madrid

Cosa riserva il futuro per Cristiano Ronaldo? A 31 anni, ma con la forza e la voglia di un esordiente, la sua carriera potrebbe essere ancora piena di sorprese. Il segreto è continuare a porsi dei traguardi che per gli altri sono impensabili, e mantenere dentro di se la convinzione di meritarli

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.