Eurolega - Cattive notizie per Hackett, stagione già finita

L'infortunio riportato contro l'Unics è più grave del previsto e costringerà Hackett all'operazione. I tempi di recupero sono stimati in 6 mesi. Anche Bargnani fermo ai box.

Anche Bargnani fermo ai box

50 condivisioni 0 commenti

di

Share

Bruttissime notizie per Daniel Hackett. La stagione del playmaker italiano è già finita. Uscito malconcio dalla sfida contro l'Unics Kazan dell'ex compagno Keith Langford, per Daniel si era parlato di un possibile stop di due mesi. Ma nella giornata di martedì il giocatore dell'Olympiacos si è sottoposto ad esami più approfonditi che hanno evidenziato la rottura del tendine del bicipite femorale. Hackett dovrà quindi operarsi e rimanere fermo almeno sei mesi, rinunciando all'idea di tornare in campo in questa stagione. A rischio, però, c'è anche la partecipazione all'Europeo 2017. In questa sua seconda stagione in maglia Olympiacos, in Eurolega, Daniel stava viaggiando a una media di 5 punti, 1.5 rimbalzi e 1.6 assist

Daniel Hackett in azione contro l'ex compagno Cerella

Ora in casa Olympiacos si sta già cercando un possibile sostituto. Il primo nome a essere preso in considerazione è quello di Jordan Farmar, che nella scorsa stagione era al Maccabi Tel Aviv. Farmar ha iniziato la stagione coi Sacramento Kings, in NBA, ma dopo un paio di partite di regular season è stato tagliato. Un altro nome è quello di Justin Dentmon, che ha appena concluso la sua esperienza al Galatasaray

Hackett non è il solo azzurro infortunato. Seppur per un periodo decisamente più breve, anche Andrea Bargnani sarà fermo ai box. Il Mago del Baskonia è alle prese con un problema al ginocchio che lo terrà lontano dai parquet per almeno due settimane.

Bargnani a colloquio con Cinciarini

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.