Lewandowski-Bayern Monaco, è ufficiale: matrimonio fino al 2021

Il fuoriclasse polacco si consola dopo il 16esimo posto nella classifica del Pallone d'Oro: prolungato il contratto col Bayern Monaco fino al 30 giugno 2021.

Lewandowski al Bayern Monaco

173 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il sedicesimo posto nella classifica del Pallone d'Oro non gli è andato giù, ma Robert Lewandowski avrà altre opportunità per convincere gli elettori di France Football a posizionarlo su gradini più nobili. Almeno altre cinque, a occhio e croce, e tutte con la maglia del Bayern Monaco: nel pomeriggio di martedì, infatti, il club bavarese ha annunciato il prolungamento del contratto dell'attaccante polacco, in scadenza nel 2019, fino al 30 giugno del 2021, quando l'ex Borussia Dortmund viaggerà verso i 33 anni.

Così il presidente del Bayern, Karl-Heinz Rummenigge, ha salutato il rinnovo della sua stella:

Siamo entusiasti di essere riusciti a raggiungere un accordo a lunga scadenza con Robert, uno dei migliori attaccanti del mondo. Significa esserci assicurati che uno dei nostri giocatori di riferimento continuerà a vestire la nostra casacca per gli anni a venire

Da parte sua, anche Lewa ha voluto manifestare tutta la propria soddisfazione per l'accordo raggiunto:

Sono felice che la trattativa sia andata a buon fine e che potrò giocare ancora per qualche anno nel Bayern Monaco. Davanti a noi ci sono grandi obiettivi da raggiungere. Questo club è in grado di mettermi a disposizione tutto ciò di cui ho bisogno per realizzare i miei sogni! Pronti per le nuove sfide!

Non sono state ancora ufficializzate le cifre del nuovo accordo, che comunque saranno certamente superiori a quelle attuali: si parla di un ingaggio da 15 milioni di euro annui. A parte le comprensibili rimostranze per la scarsa considerazione ricevuta da France Football - e in effetti, 42 gol in 51 presenze nella passata stagione, a cui si aggiungono le 19 in 22 di quella attuale, avrebbero meritato miglior sorte - questo è un periodo più che positivo per il fuoriclasse polacco. In campo, dove in questo mese di dicembre è tornato a segnare con la solita, pendolare costanza (due doppiette consecutive in Bundesliga, inframmezzate dal gol che ha piegato l'Atletico Madrid in Champions League ), e fuori dal campo: settimana scorsa, infatti, ha annunciato che la moglie Anna è in attesa del loro primo figlio, evento festeggiato con la classica esultanza del pancione dopo la rete contro i colchoneros. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.