Juventus, bella e sfruttata: prima al mondo per minutaggio dei nazionali

Un serbatoio inesauribile: i bianconeri sono i primi al mondo per i giocatori dati alle loro nazionali, sia per numero di calciatori che per minutaggio in campo.

Italia, Chiellini, Barzagli e Bonucci

192 condivisioni 0 commenti

di

Share

Italia e Juventus, da sempre sinonimi. Azzurro e bianconero sono due colori simili. Soprattutto nella loro sfumatura calcistica. La Vecchia Signora è un serbatoio inesauribile per la nazionale italiana. Per credere, domandare a Conte: il ct di Euro 2016 creò la sua formazione proprio a partire dal blocco Juve. Un base granitica, costruita su Buffon e la colonna della ‘BBC’: Barzagli, Bonucci e Chiellini. Ma non solo, perché la squadra della famiglia Agnelli offre i suoi giocatori alle selezioni di tutto il mondo. Senza alcuna distinzione.

E a dimostrarlo ci ha pensato il CIES, l’osservatorio indipendente sul calcio. La Juventus, infatti, è il club con più presenze dei propri giocatori con le rispettive nazionali nel 2016. Un dato significativo, utile a certificare il potenziale internazionale dei campioni d’Italia. Per un totale di 12.454 minuti, suddivisi tra i 21 calciatori scesi in campo: complessivamente 157 partite con le rispettive selezioni maggiori durante il 2016. Unica nota stonata per Allegri? Qualche infortunio di troppo lontano da Vinovo.

Dati CIES

I bianconeri, inoltre, primeggiano anche per numero di calciatori coinvolti (21) e per totale di partite messe a referto da questi, 157. Al secondo posto, ben distaccato, figura il Tottenham. Gli Spurs sono fermi a 12.009 minuti di impegni nazionali. In virtù dei 19 giocatori coinvolti. Seguono Barcellona, Arsenal e Real Madrid. Ma l’ultimo gradino della Top Ten dei maggiori campionati europei è occupato dal Southampton. E delle 10 caselle in classifica, sei di queste sono appannaggio proprio dei club inglesi.

Menzione speciale per il Fenerbahce: i turchi, infatti, sono il primo club tra quelli che non fanno parte dei più importanti cinque campionati al mondo (Serie A, Premier League, Liga, Bundesliga e Ligue 1) a classificarsi nel ranking sui calciatori in nazionale per minutaggio, con con 18 loro giocatori distribuiti in 94 partite del 2016. Ma come detto la supremazia totale è proprietà della Juventus. Insomma, non solo Dybala, Buffon e Higuain: perché i top player bianconeri sono davvero indispensabili per le rispettiva nazionali.

Chiellini, Bonucci e Barzagli

Bene la Juve, male le altre di Serie A. Perché se nella graduatoria dei calciatori in nazionale per minutaggio la Juventus è in cima a livello mondiale, le altre squadre italiane lesinano i propri giocatori. In questa top 10, al di là dei bianconeri, non c'è nessun altra compagine tricolore. Per rintracciare la prima azzurra bisogna calarsi al 12°posto, occupato dall'Inter con 7038 minuti. Seguono Napoli, Roma e Fiorentina. Al fanalino di coda troviamo il Milan, con 12 giocatori distribuiti in 68 match internazionali. Per un totale di 4.951 minuti in campo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.