Juventus, bella e sfruttata: prima al mondo per minutaggio dei nazionali

Un serbatoio inesauribile: i bianconeri sono i primi al mondo per i giocatori dati alle loro nazionali, sia per numero di calciatori che per minutaggio in campo.

Italia, Chiellini, Barzagli e Bonucci

192 condivisioni 0 commenti

di

Share

Italia e Juventus, da sempre sinonimi. Azzurro e bianconero sono due colori simili. Soprattutto nella loro sfumatura calcistica. La Vecchia Signora è un serbatoio inesauribile per la nazionale italiana. Per credere, domandare a Conte: il ct di Euro 2016 creò la sua formazione proprio a partire dal blocco Juve. Un base granitica, costruita su Buffon e la colonna della ‘BBC’: Barzagli, Bonucci e Chiellini. Ma non solo, perché la squadra della famiglia Agnelli offre i suoi giocatori alle selezioni di tutto il mondo. Senza alcuna distinzione.

E a dimostrarlo ci ha pensato il CIES, l’osservatorio indipendente sul calcio. La Juventus, infatti, è il club con più presenze dei propri giocatori con le rispettive nazionali nel 2016. Un dato significativo, utile a certificare il potenziale internazionale dei campioni d’Italia. Per un totale di 12.454 minuti, suddivisi tra i 21 calciatori scesi in campo: complessivamente 157 partite con le rispettive selezioni maggiori durante il 2016. Unica nota stonata per Allegri? Qualche infortunio di troppo lontano da Vinovo.

Dati CIES

I bianconeri, inoltre, primeggiano anche per numero di calciatori coinvolti (21) e per totale di partite messe a referto da questi, 157. Al secondo posto, ben distaccato, figura il Tottenham. Gli Spurs sono fermi a 12.009 minuti di impegni nazionali. In virtù dei 19 giocatori coinvolti. Seguono Barcellona, Arsenal e Real Madrid. Ma l’ultimo gradino della Top Ten dei maggiori campionati europei è occupato dal Southampton. E delle 10 caselle in classifica, sei di queste sono appannaggio proprio dei club inglesi.

Menzione speciale per il Fenerbahce: i turchi, infatti, sono il primo club tra quelli che non fanno parte dei più importanti cinque campionati al mondo (Serie A, Premier League, Liga, Bundesliga e Ligue 1) a classificarsi nel ranking sui calciatori in nazionale per minutaggio, con con 18 loro giocatori distribuiti in 94 partite del 2016. Ma come detto la supremazia totale è proprietà della Juventus. Insomma, non solo Dybala, Buffon e Higuain: perché i top player bianconeri sono davvero indispensabili per le rispettiva nazionali.

Chiellini, Bonucci e Barzagli

Bene la Juve, male le altre di Serie A. Perché se nella graduatoria dei calciatori in nazionale per minutaggio la Juventus è in cima a livello mondiale, le altre squadre italiane lesinano i propri giocatori. In questa top 10, al di là dei bianconeri, non c'è nessun altra compagine tricolore. Per rintracciare la prima azzurra bisogna calarsi al 12°posto, occupato dall'Inter con 7038 minuti. Seguono Napoli, Roma e Fiorentina. Al fanalino di coda troviamo il Milan, con 12 giocatori distribuiti in 68 match internazionali. Per un totale di 4.951 minuti in campo.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.