Atlético Madrid, Gallardo candidato numero uno per sostituire Simeone

Secondo quanto rivelato da Fox Sports Argentina, El Muñeco del River Plate è il principale candidato per prendere il posto del Cholo sulla panchina dei colchoneros.

Il tecnico del River Plate Marcelo Gallardo è il favorito per sostituire Simeone

213 condivisioni 0 commenti

di

Share

Lo ha detto anche Gabi, il capitano: questo è il momento più difficile dell’Atlético Madrid durante la gestione di Diego Simeone. La seconda finale di Champions League persa contro i cugini del Real Madrid, il futuro del Cholo certamente lontano dalla capitale spagnola (Inter in prima fila), la conseguente riduzione del contratto dal 2020 al 2018 e l’attuale quinto posto in Liga non in linea con le ambizioni di inizio stagione, sono solo i più importanti dei molteplici fattori che hanno generato questa situazione complicata.

Gallardo in pole

Normale dunque che si cominci a pensare al successore di Simeone sulla panchina rojiblanca, non necessariamente a partire dalla stagione 2018/2019. Il tecnico potrebbe anche salutare con un anno d’anticipo rispetto al legame stabilito con l’Atlético e per questo i dirigenti del club madrileno si stanno muovendo per sondare varie piste. Secondo quanto riportato in esclusiva da Fox Sports Argentina, il principale candidato per succedere al Cholo è un altro argentino, Marcelo Gallardo, attuale allenatore del River Plate. La conduttrice Alina Moine ha assicurato che “El Muñeco” (in italiano “la bambola”, per via della sua minuta struttura fisica, 165 cm per 68 kg) è in cima alla lista:

Gallardo ha un’interessante proposta da un club europeo.

Le alternative

Gallardo è considerato uno degli allenatori più preparati del Sudamerica, ma chiaramente non è l’unico attenzionato dai dirigenti dell’Atlético Madrid. Negli ultimi giorni è stato fatto con insistenza il nome di Mauricio Pochettino del Tottenham. L’ex Espanyol è nell’agenda dei Colchoneros da tempo e a Londra è riuscito a confermarsi ad alti livelli. A seguire anche Jorge Jesús dello Sporting Lisbona, vecchio pallino del consigliere delegato Miguel Ángel Gil Marin, e anche Ivan Juric, tecnico del Genoa, opzione favorita per il responsabile del mercato Andrea Berta. Tante opzioni in ballo. A Madrid il post-Simeone si sta già costruendo.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.