Cardiff, Bamba perde la testa e viene alle mani con il suo manager

Il difensore centrale della squadra gallese ha reagito in maniera a dir poco scomposta all'espulsione ricevuta, arrivando anche alle mani con il proprio manager.

Il contatto tra Bamba e Neil Warnock

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Un pomeriggio da dimenticare per Sol Bamba, difensore centrale del Cardiff City. Al 70' della sfida contro l'Ipswich Town a Portman Road (terminata 1-1), l'ivoriano è stato espulso per un motivo del tutto banale: il mancato fischio da parte dell'arbitro di una punizione in suo favore. L'episodio ha scatenato le ire del giocatore che se l'è presa con il quarto uomo, con la panchina avversaria e con alcuni membri del suo staff. 

Sono stati momenti di tensione nei quali Neil Warnock, manager dei gallesi, ha provato a placare la rabbia del suo difensore. Un gesto non apprezzato da Bamba che lo ha spintonato con forza prima di essere fermato ancora. Non si sa ancora quali ripercussioni avrà lo sfogo dell'ex Leeds, né se la società deciderà di penalizzarlo con una multa o una momentanea esclusione.  Nel frattempo anche la Football Association sta valutando un eventuale prolungamento della squalifica, qualora venisse accertato che il giocatore abbia esagerato con le espressioni verbali nei confronti dell'arbitro e del quarto uomo. 

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.