Valencia, Prandelli duro: "Vada via chi non ama questa maglia!"

Pesanti dichiarazioni dell'allenatore del Valencia nella conferenza che ha preceduto la partita con la Real Sociedad: "Chi non è pronto a soffrire se ne può andare".

415 condivisioni 0 commenti

Share

"Chi non ama la maglia vada via". Netto, chiaro, senza giri di parole. È stata una conferenza anomala quella che ha tenuto Cesare Prandelli nella giornata di ieri, alla vigilia della trasferta del suo Valencia sul campo della Real Sociedad. "Parlo io", ha detto una volta arrivato in sala stampa. Poi è stato un monologo carico di significato. 

Prima delle domande faccio io un discorso. Parlerò lentamente e spero possiate capire tutti (lo fa in italiano, ndr). Per la prima volta sono molto arrabbiato e deluso, perché sto lavorando da due mesi con sacrificio e orgoglio, con la voglia di far crescere la squadra. Voglio vedere una squadra con carattere, personalità e voglia di soffrire per la maglia.

Abbiamo parlato due mesi di mercato, ma prima voglio capire chi vuole rimanere qui con la volontà di soffrire. Chi non è pronto a soffrire per questa maglia, se ne può andare. Chi non ha carattere, il temperamento e la personalità, chi non ha amore per la maglia, rimanga fuori. So che è un'accusa grave, ma l'ho detto anche alla squadra dal primo giorno. Non si tratta di moduli, 4-4-2 o 4-3-3, e non è una questione di chi gioca o chi non gioca. Si tratta di un problema di atteggiamento, serietà e professionalità. Questa situazione non va avanti non da due mesi, ma da due anni. Qui lavoriamo tutti per far crescere il club. 

La classifica di Liga

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.