Bundesliga, Bayern Monaco-Wolfsburg 5-0: Lipsia agganciato in vetta

L'Allianz Arena festeggia l'aggancio al Lipsia, sconfitto dall'Ingolstadt. Segnano Robben e due volte Lewandowski, Müller in rete dopo 999 minuti e Douglas Costa.

771 condivisioni 0 commenti

di

Share

La terza vittoria consecutiva vale l'aggancio al Lipsia in vetta alla Bundesliga. Il Bayern Monaco annienta 5-0 il Wolfsburg con i gol di Robben e Lewandowski nel primo tempo. Nella ripresa a segno ancora il polacco, poi Müller interrompe un digiuno infinito (999' senza gol) e Douglas Costa chiude il pomeriggio di festa.

Primo tempo

Rimanere nella scia del Lipsia è l'obiettivo di tutta l'Allianz Arena. Ismaël, invece, va in Baviera con il caso-Draxler a tener banco e aggravare una situazione già complicata. L'assolo del Bayern comincia dopo meno di 10 minuti: Lewandowski serve sulla corsa Bernat, Benaglio alza oltre la traversa. Il portiere del Wolfsburg blocca a terra un tiro di Robben da fuori area, ma non può nulla sul classico mancino a giro dal vertice destro dell'area: l'olandese trova l'1-0 dopo un quarto d'ora. Il raddoppio è già dietro l'angolo e parte ancora dall'esterno sinistro. Apertura per Vidal, tiro deviato da Knoche e palla sui piedi di Lewandowski, che aggancia e mette dentro con Benaglio già a terra. La timida reazione degli ospiti è tutta in una punizione di Rodríguez, bloccata senza problemi da Neuer. L'ultima palla gol del primo tempo è ancora per Lewandowski, ma il suo tiro in piena area viene murato dalla difesa.

Secondo tempo

La musica non cambia nella ripresa, al contrario gli uomini di Ancelotti rincarano la dose. Thiago Alcántara si infila e scarica all'indietro per Müller, che calcia e trova la deviazione di Lewandowski per il 3-0. Il polacco si conferma in gran forma quando incontra il Wolfsburg, che invece si limita ad un'azione di Gómez: l'ex di turno aggancia un pallone dalle retrovie e salta Alaba, ma calcia malamente davanti a Neuer. Ad un quarto d'ora dalla fine, la festa è tutta per Thomas Müller: tiro sbilenco di Robben che finisce sui suoi piedi, per il 4-0 che interrompe un'astinenza di 999 minuti. L'Allianz Arena festeggia il trequartista bavarese, ma c'è tempo per la cinquina: asse Robben-Rafinha sulla destra, cross del brasiliano allontanato da Bruma, ma c'è Douglas Costa che chiude i conti per il pokerissimo.

Con questa vittoria, il Bayern può finalmente acciuffare il Lipsia in testa alla classifica. La squadra di Hasenhüttl cade 1-0 ad Ingolstadt e subisce l'aggancio dei campioni in carica, alla terza vittoria di fila dopo Mainz e Leverkusen. Per il Wolfsburg è notte fonda: terza sconfitta in quattro partite, l'Amburgo trascina Ismaël in zona retrocessione.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.