Bayer Leverkusen, spezzato il tabù sui rigori: merito di... De Sanctis!

I giocatori del Bayer hanno sbagliato 5 rigori su 5 in stagione, compreso quello di Wendell in Champions League. Ma un rimpallo ha costretto De Sanctis all'autogol.

Morgan De Sanctis ha spezzato la maledizione del Bayer Leverkusen sui rigori

386 condivisioni 0 commenti

di

Share

Lui non lo sa, ma ha fatto un’opera di bene. Essendo sceso in campo con il suo Monaco ieri in Germania contro il Bayer Leverkusen, Morgan De Sanctis è il primo italiano ad aver giocato la Champions League con 5 maglie diverse (Udinese, Napoli, Siviglia, Roma e Monaco). Allo stesso tempo però ha posto fine ad una maledizione che aveva colpito il club tedesco, che in stagione aveva già sbagliato ben 4 rigori. Quello calciato da Wendell è finito in porta, anche se passerà alla storia come autogol. Di Morgan.

Il fatto

In Bundesliga il Leverkusen è in ritardo. Ha conquistato appena 17 punti, utili solo per la nona posizione. Colpa però dei rigori falliti. In campionato ne sono stati sbagliati 4 su 4. Tutti decisivi per il risultato finale. Il 17 settembre, contro il Mainz, il Chicharito ha sbagliato il primo contro l’Eintracht all’88’. Partita persa per 2-1. Appena quattro giorni dopo il secondo errore, questa volta di Aranguiz. Il cileno si è presentato sul dischetto al 72’, la partita è finita 0-0. Poi quello che è probabilmente il rigore più grave. Lo ha sbagliato Calhanoglu contro il Lipsia. Il Bayer era in vantaggio per 1-0 al momento dell’errore, ha poi perso 3-2. Il 3 dicembre scorso il quarto errore, il secondo per il Chicharito, che ha sbagliato ancora all’88’, questa volta contro il Friburgo. Partita finita 1-1. Il Bayer avrebbe potuto avere 8 punti in più in classifica se solo avesse avuto maggiore precisione. Ma i rigori stanno diventando una maledizione.

In Champions col Monaco ha calciato Wendell, anche lui ha sbagliato, ma la palla, dopo aver impattato la traversa, è finita sulla schiena di De Sanctis prima di andare in porta. Maledizione finita, seppur col quinto rigore sbagliato su 5 in stagione. Per questo quella di Morgan va considerata un’opera di bene…

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.