Eurolega, il Bamberg di Melli all'esame Maccabi. A Milano c'è il CSKA

Nell'anticipo dell'undicesimo turno i tedeschi sono ospiti del Maccabi. L'Olimpia, dopo aver perso Gentile, sfida i campioni del CSKA. Datome contro la Stella Rossa.

Datome contro la Stella Rossa

26 condivisioni 0 commenti

di

Share

Comincia oggi l'undicesimo turno di Eurolega che si apre con lo scontro tra il Maccabi Tel Aviv e il Bamberg del duo italiano Melli-Trinchieri (in diretta su Fox Sports alle 18.45). Domani, invece, spicca la partita tra EA7 Milano e CSKA Mosca, in diretta su Fox Sports a partire dalle 19.30, a seguire dalle 22.15 Fenerbahce-Stella Rossa.

Maccabi FOX Tel Aviv-Brose Bamberg (mercoledì 07/12, in diretta su Fox Sports dalle ore 18.45) 

Alla Menora Mivtachim Arena di Tel Aviv il Maccabi ospita i campioni di Germania del Bamberg. Nella storia recente queste due squadre si sono affrontate soltanto due volte portandosi a casa una vittoria a testa. Le due partite risalgono alla regular season della passata stagione, quando la squadra tedesca passò (a sorpresa) alle Top 16, mentre gli israeliani furono eliminati.

Il Maccabi nell'ultimo turno ha perso in casa contro l'Efes e arriva alla partita con un record di 5 vittorie e 5 sconfitte che valgono il sesto posto. Il Bamberg, invece, è ultimo in classifica con solo 2 vittorie e viene dalla sconfitta interna al fotofinish contro il CSKA Mosca; per la squadra tedesca è a sesta sconfitta con meno di 5 punti di scarto in questa Eurolega.

Nicolò Melli in azione contro il Maccabi nella scorsa stagione

A cercare di invertire la rotta dei tedeschi ci penserà sicuramente Melli. L'ex Olimpia Milano contro il CSKA ha giocato la sua miglior partita in Eurolega per punti (26) e valutazione (37), tenendo in piedi la squadra da solo per lunghi tratti della partita. Nicolò, in questa stagione, sta facendo registrare numeri davvero impressionanti: 12,5 punti di media a partita a cui aggiunge anche 7,7 rimbalzi e 2,2 assist. Cifre da vero top player europeo che hanno attirato l'attenzione di diverse squadre come il Fenerbahce. Ora, però, l'attenzione del giocatore nativo di Reggio Emilia è tutta sul Bamberg e sulla partita contro il Maccabi. Proprio contro la squadra israeliana ha messo a segno il suo record di assist in Eurolega: 10. Il Maccabi si sta rivelando squadra tosta, ma in casa ha già perso ben 3 partite e il Bamberg, che è alla ricerca di riscatto, è pronto a dar battaglia per non essere più il fanalino di coda. Palla a due alle ore 18.45, in diretta su Fox Sports.

Fenerbahce Istanbul-Stella Rossa Belgrado (giovedì 08/12, in differita su Fox Sports alle ore 22.15)

Dopo la vittoria interna della scorsa settimana contro il Real Madrid con cui ha raggiunto la seconda posizione in classifica, il Fenerbahce va alla ricerca della quarta vittoria consecutiva. Sulla strada dei vice campioni d'Europa c'è la Stella Rossa, che dopo aver sorpreso Milano, Galatasaray e Barcellona, si presenta all'Ulker Sport Arena senza nulla da perdere e pronta a giocarsela fino in fondo. I quatto precedenti della passata stagione hanno sempre visto vincere la squadra turca. La differenza dei giocatori dei due roster è netta e tutto lascia presagire che anche questa volta a trionfare sia la squadra di coach Obradovic.

La scorsa stagione, contro la Stella Rossa, Datome ne ha messi 27

Lo scorso 4 marzo, data dell'ultima sfida tra Fenerbahce e Stella Rossa, il protagonista assoluto fu Luigi Datome. Il capitano azzurro mise a referto ben 27 punti (suo attuale career high in Eurolega) e guidò la partita alla vittoria finale. Quest'anno Gigi deve ancora trovare continuità di rendimento, ma il buon momento che sta attraversando la sua squadra non può che fargli bene. Domenica, intanto, nella sconfitta esterna in campionato per mano del Tofas, Datome ha messo a segno 16 punti, lottando fino alla fine per evitare la sconfitta. La squadra di Obradovic vuole vincere per rimanere al secondo posto e per mettere fiato sul collo al CSKA, impegnato al Forum contro l'EA7. Occhio però a non sottovalutare la Stella Rossa che ha già "punito" diverse squadre. La partita inizia alle 18.45 e sarà trasmessa in differita su Fox Sports a partire dalle 22.15.

EA7 Milano-CSKA Mosca (giovedì 08/12, in diretta su Fox Sports alle ore 20.00)

In casa EA7 l'attenzione è tutta sul Alessandro Gentile che, in accordo con la società, lascerà l'Olimpia in prestito fino a fine stagione. Un duro colpo per Milano che perde così il suo secondo miglior realizzatore europeo alla vigilia della difficilissima partita contro i campioni d'Europa del CSKA Mosca. La squadra di Repesa arriva da 3 sconfitte consecutive rimediate contro Stella Rossa, Fenerbahce e Unics Kazan. I russi, invece, hanno perso una sola partita, in Turchia, per mano del DarussafakaSe a Milano mancherà Gentile, al CSKA mancherà ancora Nando De Colo, l'MVP della scorsa Eurolega. A trascinare i russi c'è però Milos Teodosic, che da quando manca il francese sta viaggiando a 30 punti e 7 assist a partita. Un vero e proprio mostro. Domenica, in campionato, Milano ha centrato la decima vittoria in altrettante partite facendo fuori agevolmente Trento. Il CSKA, invece, è incappato nella prima sconfitta stagionale per mano del Loko.

Milos Teodosic, leader del CSKA Mosca

I campioni d'Italia, già prima che scoppiasse il caso Gentile, non erano in una situazione idilliaca: erano infatti state messe in dubbio le posizioni di Repesa, Kalnietis e Raduljica. Ora la serenità del gruppo sembra ancora più precaria. Questa situazione, però, può rivelarsi al contrario un'ulteriore motivazione per i biancorossi. La corazzata russa è avvertita. Palla a due alle ore 20.00, con ampio pre-partita a partire dalle 19.30, in diretta su Fox Sports.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.