Cosa regalare a Natale a un tifoso di calcio: farlo felice e vivere sereni

Dalla classica maglia della squadra del cuore, passando al biglietto per il Boxing Day. E non mancano le sorprese con la poltrona del tifoso abbinata alle casse di birra.

Immagine di Babbo Natale

95 condivisioni 0 commenti

di

Share

Pronti, via. Dicembre è il mese caldo dei regali. Per Natale il conto alla rovescia è partito, ora si pensa più a cosa regalare che a cosa mangiare. L’effetto Babbo Natale è in tutti noi: i più riflessivi ci pensano da Ferragosto, i ritardatari li vedi la sera della Vigilia addobbati con dieci buste in mano correre all’impazzata. Son gusti. Ma ad esempio, cosa regalare ad un vero amante di calcio? Qui troverete tutte le idee per far impazzire il vostro calciofilo di turno. Consigli per l’uso: fate leggere questo articolo ai vostri amici, fidanzate, mogli, fratelli, sorelle, genitori. E sorridete.

Abbigliamento e non solo

Classico ma sempre ben accetto. Una maglia della squadra del cuore è un regalo che fa sempre piacere e rende felici. Poi tute, giacche, sciarpe, insomma, ogni club ha il suo merchandising degno di una casa di moda. Non male nemmeno il cappello di lana con il simbolo della squadra. Quello della nonna, a maglia, non lo metti nemmeno sotto tortura. Con lo stemma della tua vita ci vai anche sotto la doccia. E che dire degli scarpini, magari gli ultimi di Ronaldo? Per fare i fighi al campo da calcetto con gli amici del martedì sono l’ideale. Dal Bernabeu con furore, sperando in qualche punizione alla CR7. 

Videogiochi

Per i ragazzi e non solo. L’ultimo FIFA 17, magari accompagnato da una nuova console scintillante, è un altro regalo al top. Per chi ama la parte della ‘gestione’ del calcio, anche Football Manager non è male. Bella sarebbe anche una nuova tv, grande, immensa, da appendere e fissarla durante un Clásico videogiocato. Che i tuoi genitori pensano tu abbia la sindrome di Stendhal dopo aver fatto un gol capolavoro con Iniesta.

Idee fantasiose

Tutto bello sì, ma le chicche devono ancora arrivare. Intervallo della partita e non sapete cosa fare? Ecco il mini calcio balilla, da posizionare sul tavolo e iniziare a giocare.
Subito dopo potete di nuovo correre in poltrona, magari proprio quella della tua squadra. 
Oppure in versione tifoso standard. Comoda, con le tasche per i giornali, portabicchieri per birra e bevande varie, e pure con le bocchette dell’aria per partite, come dire, bollenti.
Che ne dite di un bel libro di quiz sul calcio? Per i veri amanti della storia del pallone, ci sono domande di ogni tipo ed epoca.
Ma basta cose materiali. Un bel biglietto per il Boxing Day è la cosa più bella che possiate regalare ad un vero amante del football. Natale con i tuoi... Santo Stefano all’Old Trafford per vedere Manchester United-Sunderland, oppure all’Emirates per assistere ad Arsenal-West Bromwich o a Stamford Bridge per gustarsi il Chelsea di Antonio Conte. A Natale in Inghilterra si gioca, qui siamo ancora sotto un mare di lasagne e panettoni. 
Qualcosa di veramente ignorante? Una bella cassa di birra, da mettere subito in frigo. In Italia il campionato torna dopo la Befana. Smaltiti i pranzi e le cene, torna il tempo per stappare. Prima e dopo il gol, mica si beve solo quando si vince. Anzi, qualcuno lo fa per dimenticare... No al solito profumo, sì alla birra!

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.