Lancia hamburger a un cavallo della polizia: arrestato tifoso del Celtic!

L'uomo di Glasgow era in evidente stato d'ebbrezza. Altri hanno fatto esplodere petardi e fumogeni all'interno di un vagone del tram: in totale i fermi sono 14

I tifosi del Celtic nella partita in Inghilterra contro il Manchester City

674 condivisioni 0 commenti

Share

E pensare che la giornata di preparazione alla sfida di Champions League tra Manchester City e Celtic era partita bene, con i tifosi di Glasgow in giro per la città inglese che - come si poteva leggere dai numerosi commenti sui social degli abitanti locali - erano stati elogiati per il loro comportamento esemplare, la loro educazione nel godersi un buon drink al centro e anche lo scambio di battute con i funzionari della GMP (Greater Manchester Police). Poi però, con il passare delle ore, evidentemente c'è stata qualche bevuta di troppo, che è degenerata in comportamenti molto meno educati e apprezzabili.

L'hamburger

Tra questi, anche un lancio di hamburger a un cavallo della polizia a Piccadilly Gardens, come comunicato dall'account Twitter della GMP:

Un fan del Celtic è stato arrestato per aver lanciato un hamburger a un cavallo della polizia a Piccadilly Gardens. L'uomo ha iniziato a scalciare dentro la camionetta! #notteincella

Nessun problema ovviamente per il cavallo, "Lancaster", come spiegato sempre dalla stessa polizia con un altro tweet a seguito delle numerose richieste d'informazioni:

Il cavallo della polizia "Lancaster" è regolarmente in servizio dopo l'hamburger tirato dal tifoso del Celtic.

Altri utenti hanno chiesto come stesse l'hamburger. Il silenzio della polizia a queste domande però lascia intendere che per lui purtroppo non ci sia stato niente da fare...

14 arresti

L'ultima comunicazione di giornata da parte della GMP è quella del bilancio finale, che ha portato all'arresto di 14 supporter scozzesi.

Sono 14 gli arresti totali, l'operazione di polizia per la partita è conclusa.

Altri problemi si sono verificati infatti nelle ore di avvicinamento alla partita, quello più di rilievo sicuramente è accaduto all'interno di un tram, dove un tifoso del Celtic (anche lui in stato d'ebbrezza) ha fatto esplodere fumogeni e petardi. Una bravata che non ha portato a gravi conseguenze, a parte la tanta paura degli altri passeggeri, che inevitabilmente hanno pensato a un attentato terroristico. Fortunatamente non era così e alla prima fermata sono stati fatti tutti evacuare dal vagone pieno di fumo e fermati i responsabili. Così il sovrintendente della GMP Craig Thompson ha commentato l'operato della polizia: 

Abbiamo avuto un piccolo numero di incidenti, trattati in modo rapido e con un piccolo numero d'arresti. Tuttavia, la maggior parte dei tifosi sono stati estremamente ben educati e spero ognuno di loro abbia avuto un viaggio di ritorno a casa nella massima sicurezza.

Con tanti saluti anche dal cavallo Lancaster.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.