Lancia hamburger a un cavallo della polizia: arrestato tifoso del Celtic!

L'uomo di Glasgow era in evidente stato d'ebbrezza. Altri hanno fatto esplodere petardi e fumogeni all'interno di un vagone del tram: in totale i fermi sono 14

I tifosi del Celtic nella partita in Inghilterra contro il Manchester City

674 condivisioni 0 commenti

Share

E pensare che la giornata di preparazione alla sfida di Champions League tra Manchester City e Celtic era partita bene, con i tifosi di Glasgow in giro per la città inglese che - come si poteva leggere dai numerosi commenti sui social degli abitanti locali - erano stati elogiati per il loro comportamento esemplare, la loro educazione nel godersi un buon drink al centro e anche lo scambio di battute con i funzionari della GMP (Greater Manchester Police). Poi però, con il passare delle ore, evidentemente c'è stata qualche bevuta di troppo, che è degenerata in comportamenti molto meno educati e apprezzabili.

L'hamburger

Tra questi, anche un lancio di hamburger a un cavallo della polizia a Piccadilly Gardens, come comunicato dall'account Twitter della GMP:

Un fan del Celtic è stato arrestato per aver lanciato un hamburger a un cavallo della polizia a Piccadilly Gardens. L'uomo ha iniziato a scalciare dentro la camionetta! #notteincella

Nessun problema ovviamente per il cavallo, "Lancaster", come spiegato sempre dalla stessa polizia con un altro tweet a seguito delle numerose richieste d'informazioni:

Il cavallo della polizia "Lancaster" è regolarmente in servizio dopo l'hamburger tirato dal tifoso del Celtic.

Altri utenti hanno chiesto come stesse l'hamburger. Il silenzio della polizia a queste domande però lascia intendere che per lui purtroppo non ci sia stato niente da fare...

14 arresti

L'ultima comunicazione di giornata da parte della GMP è quella del bilancio finale, che ha portato all'arresto di 14 supporter scozzesi.

Sono 14 gli arresti totali, l'operazione di polizia per la partita è conclusa.

Altri problemi si sono verificati infatti nelle ore di avvicinamento alla partita, quello più di rilievo sicuramente è accaduto all'interno di un tram, dove un tifoso del Celtic (anche lui in stato d'ebbrezza) ha fatto esplodere fumogeni e petardi. Una bravata che non ha portato a gravi conseguenze, a parte la tanta paura degli altri passeggeri, che inevitabilmente hanno pensato a un attentato terroristico. Fortunatamente non era così e alla prima fermata sono stati fatti tutti evacuare dal vagone pieno di fumo e fermati i responsabili. Così il sovrintendente della GMP Craig Thompson ha commentato l'operato della polizia: 

Abbiamo avuto un piccolo numero di incidenti, trattati in modo rapido e con un piccolo numero d'arresti. Tuttavia, la maggior parte dei tifosi sono stati estremamente ben educati e spero ognuno di loro abbia avuto un viaggio di ritorno a casa nella massima sicurezza.

Con tanti saluti anche dal cavallo Lancaster.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.