Cristiano Ronaldo e i 150 milioni evasi. Xavi: "Sono sorpreso"

L'ex centrocampista del Barcellona ha commentato la presenta evasione fiscale di Cristiano Ronaldo: "Per me è una sorpresa, parliamo di una cifra stratosferica".

785 condivisioni 1 commento

di

Share

Il triplice fischio di Clos Gomez non è bastato: continua senza esclusione di colpi il Clasico attraverso le parole di Xavi su Cristiano Ronaldo. Sempre corretti nelle numerose sfide in campo con le maglie di Real Madrid e Barcellona, i due hanno iniziato da poco a lanciarsi frecciatine. Il centrocampista spagnolo non ha perso occasione per accendere nuovamente le polemiche, commentando la presunta evasione fiscale di Cristiano Ronaldo rivelata da Football Leaks.

Ex centrocampista Barcellona
Xavi, l'ex centrocampista del Barcellona non è per niente tenero nei confronti di Cristiano Ronaldo

Anche se non conosco bene i dettagli di questo caso, sono molto sorpreso: quella di cui si sta parlando è una cifra stratosferica. 

Dichiarazioni che come detto fanno seguito a un battibecco diventato celebre. Ha iniziato Xavi ammettendo che non c'era paragone tra l'attaccante portoghese e il suo ex compagno di squadra Lionel Messi. Com'era lecito aspettarsi, la risposta di Cristiano Ronaldo è stata piccata.

Attaccante Real Madrid
Cristiano Ronaldo, attaccante portoghese del Real Madrid

Adesso Xavi fa parlare di se trattando un argomento che, suo malgrado, conosce molto bene. L'ex capitano del Barcellona, infatti, nel 215 è finito nel mirino del Fisco ed è stato costretto a pagare una multa di 4 milioni di euro. Ma il centrocampista spagnolo non è assolutamente il solo, c'è una folta lista di giocatori e compagni di squadra finiti in guai simili: da Leo Messi a Piqué, passando per Villa e più recentemente Neymar

Giocatori Barcellona
Tre della lunga lista di giocatori del Barcellona indagati per evasione fiscale

Si cerca sempre di rispettare le leggi in materia - ha continuato Xavi - ma a volte non sono chiare. Io ho pagato la multa per sistemare la questione.

Chiusa la parentesi Fisco, Xavi ha trovato tempo e modo di parlare anche della rivalità in campo con il Real Madrid e quindi dell'ultimo Clasico andato in scena lo scorso sabato al Camp Nou. I blancos sono riusciti a pareggiare i conti all'ultimo respiro grazie al colpo di testa di Sergio Ramos che ha decretato l'1-1 e allontanato i blaugrana dalla vetta della Liga.

Centrocampista Barcellona
Andres Iniesta, subentrato nel Clasico

Non è stata una partita molto divertente, entrambe hanno avuto difficoltà a creare gioco. Dopo l'ingresso in campo di Andrés Iniesta è cambiato tutto. Il gol di Sergio Ramos può sembrare ingiusto, ma anche il Real Madrid aveva avuto le sue occasioni.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.