La Top 10 degli sportivi che si sono ritirati da vincitori

L'annuncio di Nico Rosberg a pochi giorni dal titolo mondiale riporta ad altri ritiri eccellenti: da Joe Di Maggio a Pelè, da Jordan a Mayweather.

132 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Vincere e smettere da campioni è sogno di molti, ma privilegio di pochi. Sei arrivato al top, magari dopo anni o decenni di sacrifici, tocchi il cielo con un dito e proprio sul più bello schiacci il tasto Stop? Lo ha fatto in queste ore Nico Rosberg che, raggiunto domenica l'obiettivo di una vita, il titolo piloti della Formula 1, ha deciso immediatamente di aprirne una seconda di vita, e ha detto basta.

Prima di lui lo avevano fatto altri grandi campioni dello sport, dal golfista Bobby Jones negli anni 30 all'hockeista Dominik Hasek, dalle stelle del football americano John Elway, Ray Lewis e Michael Strahan al pugile Lennox Lewis, ai cestisti Bill Russell e David Robinson, fra gli altri. Ecco una Top 10 degli sportivi più famosi che hanno fatto la stessa scelta di Nico.

PELÈ 

Superflue le presentazioni per uno che ha vinto 3 Campionati del Mondo in 12 anni col Brasile, 10 campionati paulista col Santos e, quando ha deciso di emigrare e chiudere la carriera nei New York Cosmos, ci ha impiegato tre anni ma è arrivato anche al titolo NASL nel 1977, dopo il quale si è ritirato. Proprio nel momento in cui in Argentina si faceva largo un certo Diego Maradona.

JOE DI MAGGIO 

Figlio di emigrati italiani, Joe è stato una delle figure più importanti nel baseball americano e mondiale. Nove World Series vinte fra il 1936 e il 1951, tutte con i New York Yankees, Di Maggio ha appeso la mazza al chiodo pochi giorni dopo l'ultimo titolo, a 37 anni. Tre anni dopo ha sposato Marilyn Monroe, diventando l'uomo più invidiato al mondo. Nel 1999 le stazioni radio hanno diffuso la notizia della sua morte sulle note di Mrs. Robinson, nella quale Simon & Garfunkel citavano il suo nome.

Joe Di Maggio e Marilyn Monroe

MICHAEL JORDAN 

Probabilmente il più grande cestista di tutti i tempi con 6 titoli Nba e un oro olimpico, His Airness è frequentatore un po' anomalo della Top 10, in quanto si è ritirato dal basket ben tre volte, due delle quali da vincente. MJ detiene insieme al compagno di squadra a Chicago Scottie Pippen un primato difficile da battere, il doppio Three-peat, cioè la vittoria di tre titoli consecutivi per due volte, dal 1991 al 1993 e dal 1996 al 1998, al termine di ognuno dei quali aveva annunciato il ritiro. 

ROCKY MARCIANO 

Rocco Francis Marchegiano è l'unico peso massimo della storia che è riuscito a ritirarsi imbattuto: 6 difese vittoriose del titolo - che ha detenuto fra il 1952 e il 1956 - e 49 combattimenti vinti su 49 disputati, 43 per ko dell'avversario. Nel 1962, a 39 anni, voleva tornare sul ring per sfidare l'allora detentore della corona contro Sonny Liston, ma fu dissuaso dalla moglie.

MARK SPITZ 

Più grande lui o Michael Phelps? Difficile dirlo. Sicuramente Mark fu un grandissimo della sua epoca e non solo: alle Olimpiadi di Monaco del 1972 vinse ben 7 medaglie d'oro, stabilendo altrettanti primati mondiali. Annunciò l'abbandono subito dopo quei Giochi, nonostante avesse soltanto 22 anni.

PETE SAMPRAS 

Pur essendo affetto dalla nascita da una forma di anemia mediterranea, Pete, classe 1971, è riuscito a vincere 14 tornei dello Slam (7 Wimbledon, 5 Us Open e 2 Australian), ottenendo una percentuale di vittorie in carriera del 77,4%. Si è ritirato nel 2003, da campione degli Us Open vinti l'anno prima.

FLORENCE GRIFFITH-JOYNER 

Tre ori - 100, 200 e 4x100 - e un argento nella 4x400 alle Olimpiadi di Seul 1988, prima del ritiro a soli 29 anni per Flo-Jo, famosa anche per le sue unghie smisurate e smaltate. La morte prematura, a 38 anni, per una violenta crisi epilettica e alcune testimonianze successive alimentarono voci di doping, peraltro mai provate. Florence detiene tuttora i record mondiali femminili dei 100m. con 10"49 e dei 200m. con 21"34.

STEFFI GRAF 

Nessuno meglio di lei nell'era del tennis open: 22 titoli dello Slam e unica tennista, uomini compresi, ad aggiudicarsi il Grande Slam nell'anno solare. Steffi ci è riuscita nel 1988, anno in cui, per non farsi mancare niente, si è presa anche la medaglia olimpica. Nel 1999, a 30 anni, dopo un paio di stagioni difficili, ha vinto gli Open di Francia e dopo pochi mesi ha detto basta:

Ho realizzato tutto quello che volevo nel tennis. Sento di non avere più nulla da portare a termine. 

FLOYD MAYWEATHER 

39 anni, Floyd ha vinto 49 incontri su 49 e si è aggiudicato la cintura in cinque categorie diverse, dai superpiuma ai superwelter. Dopo il famoso match del 5 maggio 2012 vinto contro Pacquiao, Mayweather ha combattuto un'ultima volta quattro mesi dopo contro Andrè Berto per la corona Wbc e Wba dei welter e superwelter. Dopo quella vittoria, che gli ha consentito di uguagliare il record di Marciano di 49-0, ha appeso i guantoni al chiodo, anche se ultimamente si parla con insistenza di un possibile match fra lui e Conor McGregor.

FLAVIA PENNETTA 

La più forte tennista italiana di tutti i tempi, seconda dopo Francesca Schiavone ad aggiudicarsi un torneo dello Slam nella finale tutta italiana del settembre 2015 contro Roberta Vinci agli Us Open. Flavia, che ha vinto anche 3 Slam in doppio e 4 Fed Cup ed è Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, si è ritirata al termine della stagione 2015 e sei mesi più tardi ha sposato Fabio Fognini.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.