Griezmann: "Ecco cosa invidio a Cristiano Ronaldo e Messi"

Il francese è a secco di gol in campionato da 589 minuti. Proprio in un momento così delicato ammette di ammirare Ronaldo e Messi per alcune qualità in particolare.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Il più forte di tutti. In molti campionati al mondo Antoine Griezmann sarebbe il più forte di tutti. Agli ultimi Europei è stato premiato come miglior giocatore e ha vinto la classifica cannonieri segnando il doppio dei gol di chi lo inseguiva. Nella Liga spagnola però è solo (probabilmente) il terzo. Davanti a lui ci sono, come minimo, due giocatori. Cristiano Ronaldo e Leo Messi. Davanti a loro non c’è nessuno al mondo. E se in taluni momenti, come la scorsa estate, appunto, Griezmann ha dato la sensazione di poter ambire a quei livelli, attualmente il giocatore francese attraversa un momento molto delicato, trascinando con sé nella crisi anche l’Atletico Madrid. Antoine non segna più. In campionato non ci riesce da 589 minuti. Troppi per uno come lui. Per questo è il momento giusto di ammettere che a Messi e Ronaldo invidia qualcosina.

L’ammissione

In un’intervista rilasciata su RTL, radio per la quale lavora il suo connazionale Bixente Lizarazu, Griezmann ha ammesso candidamente cosa, di Ronaldo e Messi, farebbe suo:

Adoro la facilità con cui Messi in campo riesce fare le cose: sia per quel che riguarda i passaggi, gli assist, che per quel che riguarda i gol che fa, sembra sempre fare tutto con la massima semplicità, è incredibile. A Cristiano invece invidio la capacità di lavorare: ha una voglia incredibile di migliorarsi e lavora duramente per questo.

Poi un commento sul pallone d’oro, per il quale voterebbe Ronaldo:

Sarebbe normale se vincesse lui. Ha disputato una grande stagione. Ha vinto la Champions, poi l’Europeo…Lo merita. Anche io ho fatto una grande stagione, ma non ci penso molto alla possibilità di vincere il premio.

D’altronde per lui, giocandoci nello stesso campionato, il confronto con Messi e Ronaldo è quotidiano, e attualmente ne esce sconfitto. In altri tornei però sarebbe il più forte di tutti…

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.