Real Madrid, Sergio Ramos a Modric prima del gol: "Ci penso io"

Prima di realizzare il gol dell'1-1 nel Clasico contro il Barcellona, il capitano del Real Madrid ha chiesto un assist al compagno di squadra ed è stato accontentato.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Si scrive Sergio Ramos, si legge "provvidenza". Il capitano del Real Madrid ha segnato per l'ennesima volta in carriera un gol pesante, l'inzuccata che ha pareggiato i conti nel Clasico contro il Barcellona ha permesso a Zidane di restare in vetta alla Liga a +6 sui blaugrana. Nel post-partita il difensore spagnolo autore del gol al Camp Nou al 90' ha rivelato di aver chiesto esplicitamente a Luka Modric, autore dell'assist, quella palla.

Capitano Real Madrid
Sergio Ramos autore del gol del pareggio nel Clasico terminato 1-1 al Camp Nou

Prima del calcio di punizione abbiamo avuto un breve colloquio. Ho chiesto esattamente quella palla lì, promettendogli che al resto ci avrei pensato io.

Sergio Ramos-Luka Modric è l'accoppiata vincente dei minuti finali. Lo stesso copione è stato seguito anche nella finale di Champions League del 2014. Pennellata del centrocampista croato e testa del difensore: una strategia tanto semplice quanto efficace ed evidentemente difficile da contrastare per qualunque tipo di avversario.

Barcellona-Real Madrid
Il colpo di testa di Sergio Ramos che ha sancito il definitivo 1-1

Questi assist rendono tutto molto più facile. Ho un ottimo rapporto con Luka, riusciamo a capirci al volo. Contro il Barcellona non meritavamo di perdere.

Sicurezze che arrivano anche da Luka Modric:

Sergio mi ha chiesto la palla e ha indicato il punto dove voleva colpirla. Fortunatamente tutto è andato bene e siamo riusciti a segnare questo gol molto importante.

¡HASTA EL FINAL! Siempre hasta el final. Until the final whistle. Always until the final whistle. #HalaMadrid

A photo posted by Sergio Ramos (@sr4oficial) on

Il pareggio al Camp Nou è stato accolto con grande gioia dal Real Madrid, quasi come una vittoria. E per come è arrivato, l'esultanza è più che giustificabile. Anche perché ha mantenuto intatta l'imbattibilità della squadra Zidane che è salita a quota 33 partite senza sconfitta. Sembra presto per parlarne, ma in casa blancos c'è la sensazione che in caso di titolo gran parte del merito andrà attribuito a questa rete e al colloquio tra Modric e Sergio Ramos.

Classifica di Liga

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.