Classifica marcatori Premier League: Alexis Sanchez in copertina

Alexis Sanchez segna una tripletta contro il West Ham e raggiunge Diego Costa, in gol contro il Manchester City. Dietro avanzano Hazard e Ibrahimovic.

Sanchez

147 condivisioni 0 commenti

di

Share

In Premier League il Chelsea viola anche il campo del Manchester City e, complice anche l’inopinato e rocambolesco crollo del Liverpool a Bournemouth, la squadra di Conte, dopo aver suonato l’ottava, è sempre più stabile in testa alla classifica.

Sotto di una rete fuori casa alla fine della prima frazione, i Blues si sono organizzati e, dopo essersi impossessati del campo, hanno fatto loro anche il risultato con tre gol segnati fra il 60’ e il 90’. Il la, manco a dirlo, lo ha dato Diego Costa, mister regolarità, uno che è andato a rete in 10 giornate su 14 e ha realizzato 11 gol. Dopo di lui, il vantaggio porta la firma di Willian e il sigillo definitivo quella di Eden Hazard, un esterno che è al sesto gol nelle ultime sette partite, una media da goleador consumato. Con 8 gol segnati, il belga è ora quarto nella classifica dei marcatori della Premier League, in condominio con Jermain Defoe, autore di una delle due reti con cui il Sunderland ha affondato il Leicester di Ranieri, e con Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese all’Everton ha segnato il quarto gol nelle ultime tre partite in cui è sceso in campo, un gol che però non è bastato allo United, raggiunto nel finale dal rigore di Baines.

La classifica dei marcatori

Cambiano i compagni di viaggio, ma Diego Costa, con un rendimento da metronomo, è sempre lì in vetta. Perso Sergio Agüero, espulso sabato nei minuti di recupero e quindi assente almeno anche nel prossimo turno, Costa è stato raggiunto stavolta da Alexis Sanchez, autore di una tripletta nell’1-5 con cui l’Arsenal ha sbancato il campo del West Ham, in un match dal finale pirotecnico, con 5 gol in 14 minuti. Il cileno, infatti, ha realizzato la sua tripletta fra il 72’ e l’86’, aprendo e chiudendo un mini-festival del gol a cui hanno partecipato anche Carroll per gli Hammers e Oxlade-Chamberlain.

Sanchez, con 5 reti negli ultimi due turni e una media-gol di 2,5, divide ora la vetta appunto con Costa a quota 11 realizzazioni. E a proposito di capocannonieri, continua la rincorsa di quello della stagione scorsa: Harry Kane con la doppietta allo Swansea è ora a quota 7. Da quando è rientrato dall’infortunio, l’attaccante del Tottenham sembra tornato sui livelli dello scorso anno: 5 gol in 4 partite.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.