Ligue 1 - Fumogeni in campo, sospesa Metz-Lione. Lopes finisce in ospedale

Paura allo Stade Saint-Symphorien di Metz. Nella sfida che ha visto i padroni di casa opposti al Lione, il portiere ospite Lopes è stato colpito da alcuni petardi.

275 condivisioni 0 commenti

di

Share

Increscioso episodio occorso in occasione di Metz-Lione. A seguito del gol siglato dai padroni di casa - andati a segno al 28' grazie alla rete di Gauthier Hein -, i supporters biancogranata hanno cominciato a lanciare alcuni fumogeni all'indirizzo del portiere ospite Anthony Lopes, che si è dapprima accasciato per sottoporsi alle cure dello staff tecnico del Lione. Peccato però che i tifosi del Metz abbiano pensato bene di ripetere il deplorevole gesto compiuto pochi istanti prima, lanciando un fumogeno che è terminato tra le gambe di Lopes, che, assieme al medico dell'OL, si è prontamente allontanato, non evitando comunque del tutto l'esplosione.

Anthony Lopes
Anthony Lopes

Partita sospesa, con l'estremo difensore dei Les Gones che è stato trasportato dapprima negli spogliatoi, dirigendosi successivamente in ospedale per i controlli di rito. Comportamento, quello dei tifosi del Metz, che potrebbe portare a grosse sanzioni disciplinari da parte della Lega Calcio transalpina. Al giocatore intanto, è stato diagnosticato un acufene, causato dalla ravvicinata esplosione dei petardi. Furente l'ira del presidente del Lione Jean-Michel Aulas, che ha aspramente commentato l'episodio, chiarendo quanto l'incolumità del calciatore sia stata gravemente messa a repentaglio.

Nella migliore delle ipotesi, Anthony andrà incontro ad un acufene. Spero soltanto che le esplosioni non abbiano danneggiato il timpano. Quanto accaduto è inconcepibile: non avevo mai visto, in tutta la mia carriera, un giocatore infortunatosi per colpa di fumogeni o annessi.

All'indomani della partita, lo stesso Lopes ha però tenuto a chiarire ai tifosi le proprie condizioni, mediante un post pubblicato sul proprio profilo Instagram che ha un po' rassicurato tutti coloro che erano in apprensione a seguito dell'avvenimento.

Dopo quanto accaduto la sera scorsa, ho avuto nella mattinata un confronto con un importante otorino, il dottor Giroud. Vorrei rassicurare tutti, dicendovi che mi è stata diagnosticata una sordità momentanea, che non avrà tuttavia alcuna ripercussione sul futuro. Dovrò però continuare il trattamento per altre due settimane. Grazie a tutti per il sostegno.

Solo un grande spavento dunque per Anthony Lopes, fortunatamente uscito pressoché indenne da una situazione che - vista la pericolosità dei fumogeni - avrebbe senza dubbio potuto portare a danni ben più seri di quanto riportati.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.