Clasico, dito medio di Carvajal ai tifosi del Barcellona. Poi le scuse

Il difensore del Real Madrid provoca i tifosi catalani dopo il gol di Sergio Ramos: sui social network i bluagrana chiedono una squalifica.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Un gol a tempo scaduto del tuo capitano, nella partita più importante, contro i rivali di sempre, può portare a esultanze spropositate, fuori controllo. Ci sta, è normale, fa parte del calcio e del carattere degli interpreti in campo. Che però dovrebbero in ogni caso evitare gesti anti-sportivi, di offesa nei confronti del pubblico rivale. A maggior ragione, poi, se sei in mondovisione per il Clásico Barcellona-Real Madrid.

Il dito medio

In occasione della celebrazione del gol di Sergio Ramos che ha permesso al Real Madrid di uscire imbattuto dal Camp Nou, Daniel Carvajal non si è posto il problema: il difensore dopo essere andato giustamente nella mischia per esultare insieme ai suoi compagni, si è girato verso i supporter blaugrana mostrando loro il dito medio.

Scuse immediate

Il fermo immagine del gesto di Carvajal ha iniziato subito a fare il giro del web, con tanti tifosi del Barcellona che hanno iniziato a chiedere al presidente della Liga Tebas di prendere provvedimenti o esporsi così come fece contro i giocatori blaugrana dopo la partita del Mestalla. In attesa di capire se ci saranno o meno conseguenze disciplinari, il giocatore ha voluto porgere le sue scuse ufficiali attraverso il suo account Twitter:

Vorrei chiedere scusa per il gesto fatto in risposta agli insulti. È qualcosa che non si deve fare.

Carvajal tra l'altro non è nuovo a questo tipo di provocazioni. Già in occasione della Finale di Copa del Rey del 2014 al Mestalla, invitò i tifosi catalani a fare silenzio. Le solite schermaglie da Clásico, ma questa volta è andato un po' troppo oltre.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.