Bundesliga, primo squillo per l'Amburgo: Darmstadt battuto 2-0

Un gol per tempo e la squadra di Gisdol rompe l'incantesimo. Gregoritsch e Ostrzolek regalano la prima vittoria stagionale in Bundesliga all'Amburgo che ora respira.

61 condivisioni 0 commenti

di

Share

Darmstadt e Amburgo di fronte al Jonathan Heimes Stadion avevano necessità di fare bottino pieno. Terz'ultima e ultima contro in una sfida su cui incombe già lo spettro della restrocessione. Per l'Amburgo, la voglia in più di eliminare lo zero nella casella delle vittorie in Bundesliga è stata decisiva, la squadra di Gisdol conquista i tre punti e scavalca in classifica l'Ingolstadt arrivando a un solo punto dal Darmstadt. Gregoritsch nel primo tempo e Ostrzolek allo scadere firimano il 2-0, ridanno speranza all'ambiente e condannano il Darmstadt alla quinta sconfitta di fila che significa crisi. 

Primo tempo

Bisogna attendere 14’ per assistere a una conclusione classificabile come pericolosa. A confezionarla, con fatica, è il Darmstadt che, sugli sviluppi di un corner va al tiro con Kleinheisler che in precario equilibrio calcia alto da centro area. La risposta dell'Amburgo arriva al 19' che con Gregoritsch spreca una ghiotta occasione. Il sinistro morbido dal vertice sinisro dell'area piccola sfila oltre il palo opposto e termina sul fondo. L'austriaco si fa perdonare alla mezz'ora quando trova il tempo perfetto per girare in rete di testa un cross teso dalla sinistra di Kostic. Terzo gol consecutivo per Gregoritsch e 1-0 Amburgo. L'incontro prosegue senza grosse emozioni fino al 46' quando Nicolai Müller, al limite dell'area, calcia di prima col destro ma imprime solo potenza senza precisione mancando il raddoppio che avrebbe chiuso il match.

Secondo tempo

Squadre invariate al rientro in campo e agli ordini dell'arbitro Winkmann si ricominicia. A metà del secondo tempo l'Amburgo prova a chiudere il match: prima Nicolai Müller non trova la porta colpendo di testa dall'area piccola, poi, al 68' Kostic, molto defilato sulla sinistra lascia partire un tiro-cross inisidioso controllato comunque da Esser. Ancora Kostic al 74', sempre da posizione defilata ma ravvicinata, stavolta spreca una buona occasione chiudendo troppo il sinistro. Il Darmstasdt reagisce all'80' ma il tiro secco e potente di Sulu, da fuori area, sibila alla destra del palo della porta ospite. Amburgo vicinissimo al raddoppio all'86': Ostrzolek si fa murare la conclusione da Mathenia e successivamente Ekdal calcia fuori col destro dal limite dell'area. Ostrzolek si fa perdonare al 90', sempre dal vertice sinistro dell'area piccola, stavolta trova il mancino vincente che consegna il match all'Amburgo. Il 2-0 finale del Jonathan Heimes Stadion sancisce il primo successo stagionale in campionato per la squadra di Gisdol. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.