Barcellona, che succede? Al Camp Nou mai così male in 9 anni

I blaugrana in casa hanno conquistato appena il 42% dei punti a disposizione. Dieci squadre hanno fatto meglio: mai così male dall'era Guardiola in poi.

226 condivisioni 0 commenti

di

Share

Fattore campo. Perfino il Barcellona ne ha sempre approfittato. Nel 2008-09, quando sulla panchina blaugrana si sedette Pep Guardiola, il punto forte fu proprio quello. Quell’anno il Barca vinse il titolo conquistando 45 dei 57 punti che si potevano ottenere nelle partite casalinghe. E nelle ultime due partite, quando il titolo era già vinto, il Barcellona conquisto appena un punto su 6, abbassando la media. A campionato in corso i punti erano infatti ben 44 su 51. Anche negli anni successivi il Camp Nou è stato un fortino. Nel 2009-10 il Barcellona conquistò ben 55 punti su 57.

Nel 2010-11 fece 50 su 57. Perfino nel 2011-12, quando il campionato lo vinse il Real di Mourinho, il Barcellona nelle gare casalinghe fece meglio di tutti: 52 punti su 57. Nel 2012-13 ne conquistò nuovamente 55 su 57, nel 2013-14 arrivò a 50. Nelle ultime due stagioni ne ha conquistati 49 su 57. Passare indenni dalle parti del Cam Nou era praticamente utopistico. Ora però la magia è svanita.

I numeri

In questa stagione il Barcellona in casa ha vinto appena 3 partite su 7, conquistando solo il 42% dei punti in palio. Il peggior rendimento nelle ultime 9 stagioni. In questa particolare classifica i catalani sono perfino undicesimi. Più che a battere Betis (6-2), Deportivo (4-0) e Granada (1-0) il Barcellona non è riuscito a fare. Anzi: prima del pareggio col Real erano arrivati anche quelli con Malaga (0-0) e Athletic (1-1) oltre alla sconfitta con l’Alaves (1-2). Recuperare i sei punti di svantaggio al Real Madrid, di questo passo sarà difficile. I problemi del Barcellona sono evidenti, e vanno corretti in fretta. In questo momento i blaugrana hanno perfino trasformato il Camp Nou da fortino in terra di conquista. Non è questo il senso del fattore campo.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.