Eurolega - Hackett in casa del Darussafaka, a Barcellona arriva il Pana

Trasferta insidiosa per l'Olympiacos contro Wanamaker e soci. A Barcellona torna coach Xavi Pascual, Bargnani e il Baskonia attendono il Galatasaray.

Il Pnana ospite del Barcellona

24 condivisioni 0 commenti

di

Share

La seconda e ultima giornata del decimo turno di Eurolega vede in campo scontri davvero interessanti, come quello che contrappone il Darussafaka all'Olympiacos di Daniel Hackett. Anche Barcellona contro Panathinaikos è una partita che merita sicuramente di essere vista. Tra gli italiani in campo c'è il Mago Andrea Bargnani che ospita il Galatasaray. Darussafaka contro Olympiacos sarà trasmessa in diretta su Fox Sports (canale 204 di Sky), alle 18.00, mentre la sfida tra Barcellona e Panathinaikos sarà in diretta su Fox Sports Plus alle 20.55.

Darussafaka Dogus Istanbul-Olympiacos Pireo (diretta su Fox Sports, ore 18.00)

Alla Volkswagen Arena di Istanbul va in scena una partita che non ha precedenti. Darussafaka e Olympiacos si affrontano infatti per la prima volta nella loro storia in Eurolega. Entrambe si presentano al match con un record di 5 vittorie e 4 sconfitte. I turchi, nonostante le sconfitte nelle ultime due partite, si sono dimostrati davvero imprevedibili, tanto da essere l'unica squadra ad aver battuto il CSKA fino a qui. I greci, invece, sono solidi e compatti e fino qui hanno battuto Panathinaikos, EA7 Milano e Barcellona. 

Sono tanti i duelli da tener d'occhio in questa partita. Il più interessante è sicuramente quello in cabina di regia: Wanamaker contro Spanoulis. Da una parte l'americano che si sta dimostrando il prototipo del playmaker ideale in Europa, dall'altra il talento e l'estro smisurato del greco. Intriganti sono anche gli scontri tra Moermann e Printezis, giocatori duttili e pericolosi sia vicino che lontano da canestro, e tra Slaughter e Birch.

Trasferta difficile per Daniel Hackett e l'Olympiacos

L'Olympiacos potrà contare su Daniel Hackett. Il playmaker italiano ha già dimostrato di essere una valida alternativa a Spanoulis e Mantzaris, ritagliandosi minuti importanti. Daniel in questa Eurolega sta viaggiando a 5.6 punti di media in quasi 14 minuti di utilizzo medio, alternando partite eccellenti ad altre pessime. Il massimo stagionale per punti, minuti e valutazione è arrivato nel sentitissimo derby contro il Panathinaikos. Sabato, in campionato, Hackett ha chiuso con un solo punto la sfida con l'AEK Atene e vorrà, quindi, sicuramente riscattarsi.

Barcellona-Panathinaikos (diretta su Fox Sports Plus, ore 20.55)

Dopo 9 anni passati sulla panchina del Barcellona, questa sera coach Xavi Pascual andrà a sedere sulla panchina opposta, quella riservata alla squadra ospite. Barcellona contro Panathinaikos segna il ritorno al Palau Blaugrana del coach spagnolo che cercherà di infliggere l'ennesima sconfitta ai catalani. I padroni di casa, infatti, arrivano da tre sconfitte consecutive, tra cui la disastrosa partita col Real Madrid persa di 39 punti, e sono in piena crisi. I greci, invece, nell'ultimo turno hanno avuto la meglio sul Darussafaka, trovando così il quinto successo in Eurolega.

Tyrese Rice, playmaker e leader del Barcellona

Il Barcellona arriva alla partita col morale decisamente a terra, visti gli ultimi risultati. Oltre alle sconfitte europee, domenica i catalani si sono arresi anche all'Unicaja Malaga nella Liga ACB. Per coach Bartzokas però iniziano ad arrivare le prime belle notizie: sono tornati a disposizione Doellman e Claver e contro il Pana saranno sicuramente più pronti rispetto a sette giorni fa. Inoltre, in settimana è stato tesserato Alex Ranfroe, guardia americana proveniente dal Bayern Monaco che allungherà le rotazioni di coach Bartzokas. 

La squadra greca continuerà a fare affidamento su Nick Calathes, il miglior realizzatore green fino a qui. Altri punti arriveranno anche da Mike James, tornato a disposizione la settimana scorsa contro il Darussafaka, e da KC Rivers. Sotto canestro coach Pascual può contare finalmente su un ritrovato Bourousis, pronto a tornare sui livelli della passata stagione. A dirigere la partita ci sarà l'arbitro italiano Luigi Lamonica. Palla a due alle 21.00

Baskonia Vitoria-Galatasaray

Dopo Datome, Melli e Hackett, c'è anche un altro italiano pronto a scendere in campo. Si tratta di Andrea Bargnani che col suo Baskonia ospiterà il Galatasaray.
La squadra spagnola nell'ultimo turno si è arresa allo strapotere del CSKA, ma sta dimostrando di poter essere una valida outsider in questa Eurolega. Alla Fernando Buesa Arena il Baskonia ha perso una sola volta, con l'Olympiacos, e vorrà provare ad allungare la serie di vittorie interne. Il Galatasaray, invece, dopo un avvio disastroso in cui ha vinto una sola partita su sette, ha centrato due vittorie consecutive contro Darussafaka e Barcellona.

Andrea Bargnani contro il CSKA Mosca

Il Mago arriva alla partita in leggera flessione. Dopo aver tenuto una media di 17 punti nelle prima 4 partite, Bargnani ha realizzato solo 11 punti nelle ultime due uscite. Troppo poco per uno come lui. Domenica, nella sconfitta interna con Tenerife in campionato, ha già fatto vedere segnali di ripresa, chiudendo la partita con 13 punti e 3 rimbalzi in 28'. Il Baskonia si aspetta molto da Andrea (giustamente) e lui deve dimostrare tutto il suo vero valore, trovando la continuità che gli è mancata nelle ultime stagioni. Palla a due alle 21.00.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.